25 settembre 2018
Aggiornato 03:00

Prima vittoria in trasferta per l'Alma Trieste

I 'muli' raccolgono la terza vittoria di fila espugnando il campo di Recanati per 95 a 92. Ottime prestazioni di Pecile, Da Ros e Green
Un'azione della partita tra Trieste e Recanati
Un'azione della partita tra Trieste e Recanati (Pallacanestro Ts)

TRIESTE - Non si ferma più l’Alma Trieste che raccoglie la  terza vittoria di fila espugnando il campo di Recanati per 95 a 92. Privi di Bossi (attacco febbrile) e del neo-acquisto Cittadini, i triestini hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione dell’ultima in classifica, riuscendo a recuperare negli ultimi dieci minuti (parziale di 17 a 0) lo svantaggio subito nel terzo quarto dove i padroni di casa si era imposti per 66 a 58.

Magistrali le prove del playmaker Pecile (15 punti e ben 5 assist), dell’ala-centro Da Ros (28 punti e 5 rimbalzi) e dalla guardia Green (20 punti), mentre l’altro americano Parks è incappato in una giornata storica in cui poco gli è riuscito. Da segnalare anche la prestazione del giovane ala (classe ’98) Ferraro, entrato negli ultimi quattro decisivi minuti e autore di 8 fondamentali punti.

AMBALT RECANATI – ALMA TRIESTE 92 – 95 (21-22, 41-44, 66-58)
AMBALT RECANATI: Reynolds 21 (8/10, 5/5 tl), Bader 14 (1/5, 3/6 da tre, 3/3 tl), Marini 4 (1/1, 2/2 tl), Pierini 9 (2/4 da tre, 1/2 tl), Loschi 19 (1/3, 4/8 da tre, 5/8 tl), Bolpin 8 (1/2 da tre, 5/6 tl), Sorrentino 12 (4/8, 4/4 tl), Fossati, Maspero 5 (1/1, 1/1 da tre), Spizzichini. N.E.: Armento, Renna. All. Calvani. Ass. Pozzetti, Luise.
ALMA TRIESTE: Parks 4 (1/4, 2/2 tl), Coronica, Green 20 (5/9, 2/3 da tre, 4/4 tl), Ferraro 8 (1/1, 6/6 tl), Pecile 15 (1/4 da tre, 12/13 tl), Baldasso 11 (3/7 da tre, 2/2 tl), Simioni, Prandin 8 (4/7), Pipitone 1 (1/2 tl), Da Ros 28 (7/13, 2/2 da tre, 8/16 tl). N.E.: E. Gobbato. All. Dalmasson. Ass. Praticò, Legovich.