18 agosto 2018
Aggiornato 16:05

Una fiera di San Nicolò «disneyana»

Quest’anno sfilate in costume, animazione e truccabimbi. Giorgi: «Tornerà a essere, come un tempo, la festa dei bambini. Oltre a una grande occasione per il commercio stanziale di viale XX Settembre».
L'assessore Giorgi con le «mascotte» della fiera di San Nicolò
L'assessore Giorgi con le «mascotte» della fiera di San Nicolò (Diario di Trieste)

TRIESTE - «La storica fiera di San Nicolò – dichiara l’assessore al commercio Lorenzo Giorgi – è nata come la festa dei bambini ma ha perso questo carattere negli ultimi decenni. Da quest’anno torna a essere una grande manifestazione per i più piccoli».
Molte le novità introdotte allo storico evento, che si terrà dall’1 all’8 dicembre in viale XX settembre e, da quest’anno, anche in via Muratti e largo Bonifacio. L’intera manifestazione prende ispirazione dai grandi parchi Disney, con 5 mascotte itineranti (tra cui San Nicolò stesso, i personaggi di Frozen e i supereroi della Marvel), che si esibiranno ogni giorno in un programma di sfilate (alle 15.30 e alle 17.30 nei giorni feriali, e alle 11 nei giorni festivi). In particolare, San Nicolò e il pupazzo Olaf sono stati presenti alla conferenza di presentazione in municipio il 29 novembre, insieme a Vincenzo Rovinelli dell'Agenzia Flash S.r.l.,Christian Francese di Gaia Eventi, il presidente della quarta Circoscrizione Riccardo Ledi e il direttore dell'Area Innovazione Sviluppo Economico Lorenzo Bandelli.

L’animazione
La fiera sarà delimitata da due grandi portali, oltre i quali si potranno trovare 111 posteggi vendita. Inoltre, al Gazebo di largo S. Bonifacio, sarà operativo il truccabimbi, più un animatore professionista e San Nicolò stesso che intratterranno i bimbi e costruiranno sculture con i palloncini dalle 15.30 alle 19, e anche il 4 e l'8 dicembre, al mattino, dalle 10 alle 13.
L‘afflusso previsto è di 25 mila persone «questo è un vantaggio specialmente per i commercianti stanziali – ha puntualizzato l’assessore – in questo modo si moltiplicano a dismisura le occasioni d’acquisto, e l’economia locale ne beneficia».

Altre novità
Se Gaia Eventi si occupa dell’animazione, Flash Srl curerà l’allestimento, da quest’anno con illuminazione a Led, che permetterà di risparmiare in energia il 90 percento rispetto agli anni scorsi. Per andare incontro alle necessità dei residenti nella zona interessata alla Fiera é stata prevista la distribuzione, tramite Saba Italia S.p.A., di tessere-parcheggio gratuite presso il Centro Commerciale Il Giulia, valide dal 26 novembre al 9 dicembre, «per fare in modo che sia una festa di tutti e per tutti».
In tutta la zona saranno collocati bottini per la raccolta differenziata e indifferenziata e 5 servizi igienici chimici, uno dei quali riservato alle persone diversamente abili.
In conclusione, l'assessore ha consegnato a San Nicolò una sua personale lettera dei desideri, dal contenuto a noi ignoto ma riguardante la crescita del commercio e dell’economia di una città, si spera, sempre più turistica.