11 dicembre 2018
Aggiornato 12:30

Bolzonello, nuovo infopoint agli arrivi dell'aeroporto in Fvg

Ha una veste completamente rinnovata il punto di informazione e accoglienza turistica di PromoTurismoFVG posizionato nell'area arrivi dell'aeroporto regionale: ampio ed accogliente, self-service ma soprattutto social

RONCHI DEI LEGIONARI - Uno spazio aperto molto accogliente e fortemente social, totem multimediale, video con immagini emozionali e wi-fi libero. Ha una veste completamente nuova il punto di informazione e accoglienza turistica di PromoTurismoFVG posizionato nell'area arrivi del "Trieste Airport Friuli Venezia Giulia" di Ronchi dei Legionari che accoglierà coloro i quali giungeranno via aereo nella nostra regione. Il rifacimento si inserisce in un progetto di ristrutturazione degli infopoint di PromoTurismoFVG, iniziato con la sede di Pordenone all'interno di Palazzo Badini e che proseguirà con altri punti strategici, primi tra tutti quelli di Trieste e Grado.

«I nuovi punti di informazione e accoglienza turistica - spiega il vicepresidente e assessore regionale al Turismo Sergio Bolzonello - sono uno strumento cardine per rafforzare la strategia che riguarda la presenza di PromoTurismoFVG in zone chiave del Friuli Venezia Giulia. La ristrutturazione dell'infopoint all'interno dell'aeroporto è un esempio di come vogliamo rispondere alle esigenze dei nuovi turisti e viaggiatori. Non sarà più quindi uno spazio statico, ma ridisegnato invece per seguire le più recenti tecniche di comunicazione dei punti informativi, garantendo massimo accesso da parte dell'utente». Con questo approccio sono state tolte le porte di ingresso, incentivando il turista all'entrata e alla fruizione dei servizi. Inoltre è stata allestita un'area 'self service' con un totem multimediale per la ricerca in autonomia delle informazioni sulla regione, a cui si aggiunge l'installazione di una connessione wi-fi gratuita.

Parte rilevante dell'immagine coordinata con cui sono stati personalizzati gli spazi è incentrata sui social network e il
web; l'obiettivo è infatti quello di incentivare il turista a condividere la sua esperienza in Friuli Venezia Giulia
utilizzando l'hashtag #FVGLive e raccogliere consigli e suggerimenti sui canali social, il portale e l'app di
PromoTurismoFVG. Seguendo i trend di comunicazione che utilizzano sempre di più le immagini video per lo storytelling esperienziale, in primo piano è stato poi posizionato un monitor dove saranno costantemente trasmessi i diversi video emozionali girati sul territorio, che propongono una carrellata dei luoghi da visitare e le attività da vivere.
Inoltre il personale di PromoTurismoFVG impiegato nei punti di informazione e accoglienza turistica del territorio, nei mesi scorsi ha frequentato corsi di formazione e aggiornamento. L'obiettivo è stato quello di migliorare le competenze tecniche e professionali su temi come il 'revenue management' e la comunicazione social per una gestione 2.0 degli infopoint.

Il punto di informazione e accoglienza turistica, quindi, non fungerà più come un mero erogatore di informazioni; sarà invece anche funzionale alla commercializzazione (visite guidate organizzate dall'ente, FVG Card, ticketing, merchandising) e fornitore di servizi come ad esempio il booking delle strutture ricettive.