21 agosto 2018
Aggiornato 02:00

10 gennaio 2017: quattro incidenti in un giorno, uno mortale

Due scooteristi, a distanza di pochi minuti coinvolti in scontri con auto in zone diverse della città, uno dei due non è sopravvissuto. Al pronto soccorso anche una signora investita mentre attraversava e un automobilista
quattro incidenti in un giorno, uno mortale
quattro incidenti in un giorno, uno mortale (Adobe Stock - vbaleha)

TRIESTE - Il quotidiano Trieste Prima riporta un bollettino catastrofico sulle strade triestine tra il pomeriggio e la sera del 10 gennaio. Il più drammatico si è verificato nel tardo pomeriggio in Via Carnaro, dove uno scooterista è stato travolto da un’auto ad alta velocità e si è spento poche ore dopo lo scontro all’ospedale di Cattinara.

Altri incidenti
Circa alla stessa ora, in via san Marco, un incidente analogo ha portato al pronto soccorso un altro scooterista, che risulta grave ma non in pericolo di vita.
Nei pressi di san Dorligo, poi, all'ingresso dello stabilimento Wartsila, un’auto si è schiantata contro altre parcheggiate a bordo strada. Probabilmente il conducente ha perso il controllo del mezzo, che ha travolto e danneggiato altre tre autovetture, rimanendo poi girato su un fianco. È intervenuta un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato a Cattinara per accertamenti.
Nel mattino, invece, in località Domio, una signora di 76 anni è stata travolta da un’auto mentre attraversava la strada. Sono state riportate fratture e ferite varie, ma non risulta in gravi condizioni.