21 agosto 2018
Aggiornato 02:00

Detenevano armi e otto chili di droga: quattro persone in carcere

Due uomini e due donne, un colombiano, una dominicana e due triestini, sono stati individuati mentre scaricavano e depositavano fucili, proiettili, 800 grammi di cocaina e 7 chili di marjuana
Detenevano armi e otto chili di droga: quattro persone in carcere
Detenevano armi e otto chili di droga: quattro persone in carcere (Polizia di stato)

TRIESTE - Erano in possesso di quasi otto chili di droga e fucili, sono stati identificati e arrestati dalla Polizia di Stato di Trieste. Qualche atteggiamento sospetto e una faccia conosciuta: questi gli elementi che hanno permesso agli agenti di individuare prima un pregiudicato per traffico di droga e poi i quattro compagni, di cui due donne, nell’atto di scaricare del materiale da una macchina per poi depositarlo in un garage.

Il sequestro
È avvenuto il 13 gennaio, le pattuglie in borghese degli uffici investigativi della questura hanno seguito i soggetti e monitorato i loro spostamenti. Sono stati quindi rinvenuti, in seguito a perquisizione, 800 grammi di cocaina, 7 chili di marijuana, quattro fucili custoditi all’interno del vano garage, 5 proiettili calibro 7.62, la somma complessiva di circa 10.000 euro e telefoni cellulari con relative schede telefoniche.

I colpevoli
Sono stati quindi arrestati in flagranza di reato J. A. S. C., colombiano e nato nel 1988; K. M. B. L., dominicana, del 1990, e due triestini: R. I., di del 1955 ed E. C., del 1957. Le accuse sono di trasporto di stupefacenti a fini di spaccio e di detenzione illecita di più armi da fuoco.