21 agosto 2018
Aggiornato 15:00

Due pregiudicati, un rumeno e un afghano, denunciati per furto

Rubano una macchinetta automatica con dentro 100 euro in monete, erano sprovvisti di documenti e noti alle autorità
Piazza della Libertà
Piazza della Libertà (web)

TRIESTE - Rubano una macchinetta automatica (di quelle per entrare nei servizi igienici), e vengono identificati dalla Polizia. È successo domenica 15 gennaio nel tardo pomeriggio: una squadra volante della questura transitava intorno a piazza della Libertà e ha notato una reazione sospetta in due individui, che sono stati fermati e trovati senza documenti d’identificazione. Si tratta di un cittadino rumeno, R.C.B., nato nel 1983, e uno afghano, A.R.N., del 1993, entrambi pregiudicati. Sono quindi stati denunciati per furto in concorso dell’apparecchio, che conteneva monete per un valore di 100 euro.