21 agosto 2019
Aggiornato 13:30
Teatro

Prosegue con la prosa il cartellone del Verdi di Gorizia

Giovedì 9 marzo Gianluca Guidi sarà il regista nonchè l'interprete, al fianco di Giampiero Ingrassia, di Serial killer per signora

GORIZIA – Sono 24 gli spettacoli in cartellone nella stagione artistica 2016/2017 del Teatro Verdi di Gorizia, oltre a due fuori abbonamento. Otto, invece, gli appuntamenti di prosa, sei quelli di musica e balletto, quattro gli eventi, suddivisi tra smile e musical. Tanti i grandi nomi che calcheranno il palcoscenico goriziano per una stagione intensa, capace di emozionare e di far riflettere: Lella Costa, Umberto Orsini, Pino Micol, Emilio Solfrizzi, Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti. Se la Prosa si snoderà su un doppio percorso classico e contemporaneo con compagnie di grande prestigio, la Musica spazierà da star della musica leggera come Ornella Vanoni e Arisa a due appuntamenti di musica classica che confermano la collaborazione del Verdi con le realtà produttive del territorio. Due serate di danza internazionale con il Balletto di Gyor a gennaio e Coppelia di Amedeo Amodio (protagonista Anbeta Toromani) a febbraio. Una stagione spumeggiante, grazie ai musical Vacanze Romane e Billy Elliot, quest'ultimo con una doppia rappresentazione, e divertente, grazie alla partecipazione di Teresa Mannino e Lillo&Greg.

La Prosa
Giovedì 9 marzo Gianluca Guidi sarà il regista nonchè l'interprete, al fianco di Giampiero Ingrassia, di Serial killer per signora: un attore disoccupato e un detective della polizia di New York sono i protagonisti della vicenda, che ha inizio con l'omicidio commesso da una psiche tanto malata da telefonare al distretto di Polizia per lamentarsi della poca attenzione che la stampa le ha dedicato. Diretti da Gioele Dix, Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti martedì 28 marzo saranno Matti da slegare. Dopo anni passati in una struttura psichiatrica, due amici vengono trasferiti in un appartamento per inserirsi nella società civile: lo spettacolo racconta il percorso tortuoso, complicato ed esaltante che condurrà i due «matti» a slegarsi dai tanti fantasmi piccoli e grandi che li hanno resi infelici per gran parte della loro vita. Le sorelle Materassi, martedì 11 aprile, chiuderà il cartellone di Prosa: il capolavoro di Aldo Palazzeschi, nell'adattamento di Ugo Chiti, uno dei più importanti drammaturghi italiani, sarà interpretato da Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati.

Musica e balletto
A chiudere il cartellone di Musica e balletto sarà giovedì 23 marzo la Serata Tchaikovsky: nell'occasione Alexander Gadijev si esibirà insieme all’Orchestra Regionale del Friuli Venezia Giulia diretta da Giovanni Pacor.

Eventi Smile
Lillo&Greg Best of farà divertire gli spettatori del Verdi lunedì 3 aprile: un frizzante varietà, che ripercorre tutti i cavalli di battaglia della famosa coppia comica, tratti dal loro repertorio teatrale, televisivo e radiofonico. Una miscela esclusiva ed esilarante, con musica, sketch, poesie, trailer.

Fuori abbonamento
Giovedì 16 marzo la compagnia di Corrado Abbati proporrà «Cin-ci-là», l'operetta più nota in Italia. Bella, brava ed entusiasta, come i suoi motivetti ritmati che tutti conoscono e cantano: così Abbati ha voluto questa moderna Cin-ci-là, dove il tono scanzonato e spensierato si unisce a un forte richiamo sentimentale.

Verdi Young matinée
Sulla scia del successo ottenuto nella passata stagione dagli spettacoli in lingua, sarà in inglese I love London, martedì 14 marzo, rivolto ai ragazzi delle medie e del biennio delle scuperiori.