21 agosto 2019
Aggiornato 13:00
Il bilancio della Questura

Più 10% per il servizio a domicilio di asporto per sfalci e ramaglie

Una crescita che ha fatto raggiungere quasi 20.000 richieste in tutto il Comune di Trieste, anche grazie alla modalità di prenotazione asporto via sms che da lunedì 6 marzo tornerà attiva
Piace il servizio di raccolta a domicilio del verde
Piace il servizio di raccolta a domicilio del verde

TRIESTE - Sono più di 2.400 i triestini iscritti al servizio gratuito per l’asporto di sfalci e ramaglie a domicilio. Il loro apprezzamento nei confronti di questo servizio è evidenziato anche nell’aumento delle prenotazioni dal 2015 al 2016: un incremento del 10% che ha permesso di raggiungere quasi 20.000 richieste in un anno, una media di circa 8 contatti all’anno ad iscritto.
Anche grazie agli iscritti a questo servizio nel 2016 è stato possibile raccogliere più di 1.800 tonnellate di sfalci e ramaglie in tutto il Comune di Trieste, dato ancora più interessante se inserito nel conteggio totale della raccolta differenziata di Trieste, di cui costituisce quasi il 5%.

Il servizio offre inoltre da qualche anno la possibilità di prenotare l’asporto direttamente via Sms. Il servizio era stato temporaneamente sospeso, durante febbraio 2017, per un aggiornamento dei sistemi operativi in vista del ritorno della primavera e tornerà attivo a partire da lunedì 6 marzo, in tempo per le prossime potature dei giardini dei triestini. La prenotazione dell’asporto degli scarti via Sms è attiva tutti i giorni 24 h su 24, ma per poterne usufruire è necessario essere iscritti al servizio. È possibile richiedere l’iscrizione telefonando al Servizio Clienti al numero verde 800 955 988 (gratuito da rete fissa e cellulare), da contattare anche nel caso in cui si verificassero problemi con la prenotazione via Sms.

La consegna dell’apposito contenitore del verde viene effettuata in via Orsera, il sabato dalle 8 alle 10. Verranno inoltre fornite le istruzioni sulle corrette modalità di utilizzo: gli scarti devono essere introdotti sfusi nei contenitori, senza utilizzare sacchetti, e privi di terra, sassi, vasi o sottovasi; inoltre le potature devono essere legate in fascine della lunghezza massima di 100 cm, del diametro massimo di 50 centimetri e non devono superare i 20 kg di peso.
Per lo svuotamento, i bidoni (massimo 4) devono essere esposti sul suolo pubblico davanti al proprio civico tre le ore 19.30 e le 20. E’ possibile prenotare l’asporto degli scarti anche telefonando al Servizio Clienti, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 22, sabato dalle ore 8 alle ore 18.