26 agosto 2019
Aggiornato 00:00
in america latina

Dipiazza: «Costruiamo ponti con i corregionali all'estero»

Il sindaco è intervenuto agli Stati generali a Buenos Aires: "Sono molto orgoglioso che i nostri concittadini qui in Argentina siano esempio dei nostri valori legati a patria, famiglia, lavoro"
Comune di Trieste

TRIESTE -  Accrescere gli scambi culturali reciproci e lavorare insieme per la creazione di un sempre più forte rapporto tra Istituzioni italiane e corregionali all'estero. Questo il messaggio del sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, intervenuto ai lavori degli "Stati Generali dei corregionali dell'America Latina" a Buenos Aires. «E' importante che le istituzioni italiane continuino con sempre maggiore impegno a costruire ponti con i nostri concittadini e corregionali all'estero, così come si sta facendo qui in Argentina dove si sta avendo un'attenzione particolare proprio verso le nuove generazioni, i figli e i nipoti dei nostri emigranti che chiedono e vogliono mantenere vivi e forti i contatti con le terre d'origine» ha detto il primo cittadino. Gli Stati Generali si svolgono alla Sociedad Friulana e sono stati organizzati da Regione FVG; vi hanno partecipato anche la Presidente Debora Serracchiani e l'assessore alla Cultura Gianni Torrenti. «Porto l'abbraccio di Trieste e sono molto orgoglioso che i nostri concittadini e corregionali qui in Argentina siano esempio dei nostri valori legati a patria, famiglia, lavoro».