22 ottobre 2019
Aggiornato 21:30
Al Teatro Bobbio

Tutti sull'Isola che non c'è con il musical "Peter Pan"

La produzione Fantateatro porta sul palco della Contrada la magica storia del bambino che non diventerà mai adulto

TRIESTE - Ultimo appuntamento con i Family Show domenica 26 marzo alle 16.30 insieme a «Peter Pan», una produzione Fantateatro in un allestimento mozzafiato che porterà bambini e famiglie nei magnifici scenari dell’isola che non c’è attraverso una trama avvincente che mescola fantasia, azione e avventura. L’amato circuito dedicato ai bambini e adatto per spettacolarità e fascino anche agli adulti, porta sul palco della Contrada la magica storia del bambino che non diventerà mai adulto, Peter Pan, il personaggio creato nel 1902 da James Matthew Barrie. Al suo fianco, la piccola fatina Trilli, Wendy e i suoi fratelli, con cui affronterà il terribile Capitan Uncino, suo acerrimo nemico, che vive sulla nave con i pirati e ha una paura tremenda del coccodrillo che gli ha mangiato la mano. Lo spettacolo si propone in maniera divertente di parlare del mondo dei bambini; un mondo dove il tempo non ha spazio e la fantasia, regna sovrana.

Lo spettacolo
Questo musical ironico e divertente è valorizzato da video proiezioni che ricreano gli ambienti originali della storia. La sceneggiatura mira a dare fondamento culturale a quello che normalmente i bambini fanno: giocare. Per questo nello spettacolo si gioca: tutti, grandi e bambini. Infatti Peter Pan non mancherà di ricordare agli adulti che una volta sono stati anch'essi bambini.  Per acquistare i biglietti recarsi al Teatro Orazio Bobbio in biglietteria in Via del Ghirlandaio, 12 oppure prenotare allo 040948471. Biglietti anche in Corso Italia al Ticket Point e su Vivaticket. Per informazioni contrada@contrada.it; www.contrada.it