25 agosto 2019
Aggiornato 02:30
Basket

Alma di nuovo al lavoro, è iniziato l’avvicinamento al big match con la Virtus Bologna

La squadra ha lavorato a ranghi completi eccezion fatta per Bossi, Baldasso e Simioni: domenica prossima, alle 14.15, c'è la sfida contro la capolista

TRIESTE - E’ iniziata oggi con una doppia seduta la settimana di preparazione dei biancorossi al big match di domenica contro la capolista Virtus Bologna, sfida in programma alle 14.15 all’Alma Arena con diretta in esclusiva su Sky Sport 2. Sul rinnovato parquet dell’impianto di via Flavia, la squadra ha lavorato a ranghi completi eccezion fatta per Bossi, Baldasso e Simioni. Il play triestino e la guardia torinese dell’Alma sono rimasti a bordo campo per sottoporsi a terapie specifiche: il primo alla caviglia sinistra, il secondo in seguito al duro colpo subìto alla coscia destra nelle prime battute del match di domenica scorsa. Assente invece il ‘cholo’, a causa di un virus influenzale. Dodici in tutto i giocatori impegnati nell’allenamento sul campo, compresi i giovani Ferraro, Gobbato, Schina, Demarchi e Deangeli. Dopo la fase di riscaldamento, la squadra ha lavorato con intensità in una serie prolungata quanto variegata di duelli uno contro uno, con particolare attenzione alla difesa.

La seconda parte dell'allenamento
Successivamente roster diviso in due gruppi per svolgere esercizi in tre contro tre: da una parte Prandin, Green e Ferraro opposti a Demarchi, Gobbato e Parks. Dall’altra Schina, Coronica e Cittadini contro Pecile, Deangeli e Da Ros. Parte finale della seduta pomeridiana basata su intensi quattro contro quattro, con due quartetti impegnati e il terzo ‘mini-team’ pronto ad entrare in azione contro la squadra appena andata a canestro. In completo rosso Schina, Coronica, Ferraro e Da Ros; in nero Demarchi, Pecile, Deangeli e Parks; in bianco Prandin, Green, Gobbato e Cittadini. La seduta pomeridiana è terminata con la consueta sessione di tiro, appuntamento rinnovato a domani per proseguire con un doppio allenamento all’Alma Arena l’avvicinamento al big match di domenica con la Virtus.