12 novembre 2019
Aggiornato 12:30
A Trieste

Rubano i jeans e scappano: arrestati tre rumeni

Erano entrati all’interno del negozio di abbigliamento New Yorker di largo Barriera: la Polizia di Stato li ha fermati nei pressi di piazza Garibaldi
Diario di Trieste

TRIESTE - Nel pomeriggio del 21 marzo la Polizia di Stato di Trieste ha arrestato tre cittadini rumeni, Costinel Tudor e Sorin Moldovan, classe 1976, e Dimitru Murgoci nato 1972, per furto aggravato. 

La vicenda
Due di loro sono entrati all’interno del negozio di abbigliamento New Yorker di largo Barriera e il loro aggirarsi fra gli scaffali ha insospettito il personale. Poco dopo uno di loro ha oltrepassato le barriere antitaccheggio facendo scattare l’allarme e si è dato alla fuga assieme a un altro uomo che si trovava all’esterno del negozio. Il terzo soggetto, invece, che in un primo momento era stato fermato, è riuscito a dileguarsi.

La fuga e il fermo
Immediatamente sono iniziate le ricerche. I tre sono stati notati dalla Squadra Mobile nei pressi della stele in piazza Garibaldi e una volta fermati e identificati, sono stati perquisiti. Uno di loro aveva con sé due paia di jeans, uno dei quali privo delle placche antitaccheggio, di una pinza e di alcune placche rimosse. Una volta in Questura, dopo le formalità di rito, i tre sono stati arrestati e portati in carcere.