10 dicembre 2019
Aggiornato 10:00
lo spettacolo

Amori, colpi di scena, divertimento: al Politeama Rossetti arriva "Arlecchino"

L’appuntamento è parte della stagione Prosa del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Il talentuoso Marco Zoppello darà vita al furbo e acrobatico protagonista

TRIESTE - Da domani sera al Politeama Rossetti arriva la più amata delle commedie goldoniane: «Arlecchino il servitore di due padroni», nella bella e nuova edizione firmata Giorgio Sangati. Il talentuoso Marco Zoppello dà vita al furbo e acrobatico Arlecchino, protagonista di un testo denso di sorprese, divertimento e agnizioni. L’appuntamento - in scena alla Sala Assicurazioni Generali da mercoledì 29 marzo a sabato 1 aprile alle 20.30 e domenica 2 in replica pomeridiana con inizio alle 16 - è parte della stagione Prosa del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Lo spettacolo
Il regista offre una nuova edizione di Arlecchino per il Teatro Stabile del Veneto, a capo di una compagnia che unisce attori giovani ad altri di consolidata esperienza, tutti ugualmente precisi e pieni di energie a partire dell’incredibile Marco Zoppello che la stampa ha molto ammirato: «barba e una folta chioma rossa, energico e vitale, per nulla sciocco, tantomeno ingenuo, anzi ben convinto della sua intelligenza, rivendicata orgogliosamente a fine spettacolo, come se fossero le complesse trame amorose dei suoi due padroni ad annodare reti ingarbugliate nelle quali bisogna poi abilmente districarsi, cosa che lui, del resto, riesce a fare benissimo» (Audino - Il Sole 24 ore). Per abbonamenti «con le stelle» e per i posti ancora disponibili ci si pu rivolgere presso tutti i punti vendita dello Stabile regionale, i consueti circuiti o accedere attraverso il sito www.ilrossetti.it alla vendita on line. Ulteriori informazioni al tel 040-3593511.