22 novembre 2017
Aggiornato 13:30
Settima edizione

"Le Vie delle foto", un mese di mostre a Trieste: si comincia con "New York" di Giada Genzo

E’ stata presentata ufficialmente la settima edizione della kermesse, unica manifestazione nel suo genere in Italia, con un network di mostre fotografiche allestite nel centro della città

TRIESTE – E’ stata presentata ufficialmente la settima edizione di "Le Vie delle Foto", la kermesse, unica manifestazione nel suo genere in Italia, con un network di mostre fotografiche allestite nel centro di Trieste. Ideato e organizzato dall’imprenditrice triestina Linda Simeone, negli ultimi anni l’appuntamento è costantemente cresciuto, segnando anche nell’edizione 2017 un centinaio di fotografi coinvolti, che esporranno le proprie opere dall'1 al 30 aprile in altrettanti spazi nel cuore della città, tra locali e altri esercizi pubblici.

New York in mostra
E domani una prima interessante esposizione. Alle 18.30 al LAB Lunch Aperitif Bar di via San Lazzaro 7, sarà inaugurata la mostra "New York" della fotografa Giada Genzo. Gli scatti presentano scorci della Grande Mela, catturati alcuni anni fa, in un mix che immortala la frenesia di una metropoli sempre in movimento, vista attraverso la streetphotography.  Genzo, conosciuta soprattutto per l'attività nel ramo dei matrimoni e delle cerimonie, da qualche anno si dedica anche ai grandi eventi, con servizi realizzati per Cuffie d'Oro-Radio Awards, per la Be Nice model agency, per alcune testate giornalistiche online ed è anche una delle curatrici del progetto Triesteabbandonata, che documenta e recupera storia e immagini dei beni abbandonati in città e in Fvg.