22 novembre 2017
Aggiornato 13:30
L'evento

Torna “Horti Tergestini” con il meglio del florovivaismo italiano

L’attesa manifestazione dagli amanti del giardinaggio si terrà nella suggestiva cornice del roseto del Parco di San Giovanni

TRIESTE - Torna del Parco di San Giovanni a Trieste «Horti Tergestini», manifestazione sempre attesa dagli amanti del giardinaggio e della vita all'aperto. L'evento, giunto alla sua dodicesima edizione, si svolge sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile dalle 9 al tramonto nella suggestiva cornice del Roseto, in via Bottacin. La mostra-mercato, con oltre 100 espositori da tutto il territorio nazionale e da oltre frontiera, proporrà il meglio del florovivaismo italiano: piante e arredi per il giardino, agrumi e aromatiche, piante rare, conferenze, artigianato green, oggettistica, dimostrazioni tecniche per appassionati e neofiti sulla cura di piante e fiori in casa e sul terrazzo, sono alcune delle proposte di Horti Tergestini, organizzato - nell’ambito della rassegna «Primavera a Trieste» - dalla cooperativa sociale agricola Monte San Pantaleone, che da quasi quarant’anni si occupa di verde e di giardinaggio, con l’apporto dell’associazione orticola del Fvg «Tra Fiori e Piante» e la collaborazione della Provincia di Trieste, del Comune di Trieste, dell’Università degli Studi di Trieste e dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, con il rinnovato contributo di AcegasApsAmga SpA e di Trieste Trasporti.

Iniziative e sorprese
Il roseto, con le sue seimila rose, ha vinto nel 2015 il Certificato di eccellenza da parte del World Federation of Rose Societies. Restituito alla cittadinanza grazie ai soggetti istituzionali proprietari ma non solo, ogni giorno è più vivo grazie a iniziative culturali, scientifiche, artistiche e botaniche. «Horti Tergestini è uno degli eventi che valorizzano il Parco di San Giovanni - spiega Giancarlo Carena, titolare dell’azienda agricola Monte San Pantaleone -. Dalla mattina al tramonto sarà un tripudio di fiori, piante e delizie per il giardino, con una ricca offerta di momenti di scambio e di confronto. Non mancheranno le sorprese: da come realizzare angoli nuovi e riempirsi la casa di nuovi profumi, agli approfondimenti su giardini vivaci e impressionisti, con storie di trentennali giardini di ibridi di iris, convegni internazionali sulle rose, dimostrazioni d’arte ikebana, laboratori sulle potature, passioni botaniche al femminile e pubblicazioni su erbe aromatiche da usare in cucina. Su tutti questi argomenti sarà possibile ascoltare esperti di rilievo internazionale ». Ad inaugurare la rassegna primaverile triestina sarà Nicola Bressi, Direttore dei Musei Scientifici di Trieste. A grande richiesta sarà disponibile come gadget 2017 la borsa da collazione «Horti». Il programma è sul sito www.hortitergestini.it. Info: 040.577333 - inprimavera.trieste@montepanta.it.