1 giugno 2020
Aggiornato 00:00
vigilia di pasqua

Donate due uova di cioccolato da 45 chili a bambini e alla Mensa dei frati di Montuzza

L'assessore Giorgi ha consegnato un uovo gigante a un gruppo di bambini in piazza Sant'Antonio Nuovo e uno a Frà Giovannino
Comune di Trieste

TRIESTE - «Dolce» vigilia di Pasqua questa mattina in città, con la consegna di due uova giganti di cioccolato, di 45 chili ciascuno, rispettivamente a un numeroso gruppo di bambini (e di adulti «al seguito») presenti in piazza Sant'Antonio Nuovo, e, poco dopo, alla Mensa dei Frati di Montuzza; latore del dono, messo a disposizione dell'amministrazione Comunale dagli organizzatori del mercatino «Pasqua in Città», l'assessore al Commercio ed eventi correlati Lorenzo Giorgi. 

Doppia consegna
Prima tappa, come detto, in piazza Sant'Antonio dove un nugolo di bambini ultrafelici di poter rompere l'uovo – spezzato, per la cronaca, da una bambina, con un preciso e ben assestato colpo di martello – e di attingere ai dolci frammenti, ma ancor più di catturare le numerosissime sorprese contenute all'interno (macchinine, piccoli giocattoli), ha fatto da «apripista» agli altrettanto numerosi adulti che non hanno esitato ad approfittare del cioccolato posto in distribuzione. Risultato: l'uovo, nonostante le sue notevoli dimensioni, è scomparso in meno di un quarto d'ora. La seconda tappa, rappresentativa in questo caso di un significato solidale e di vicinanza alle persone più bisognose, si è invece concretizzata a Montuzza dove l'Assessore Giorgi ha consegnato a fra' Giovannino il secondo uovo, che sarà aperto domani in occasione del pranzo pasquale per offrire anche un tocco più gioioso, in questa speciale giornata, ai frequentatori della Mensa gestita dai frati cappuccini. Il religioso ha ringraziato il Comune per il gradito dono, formulando con l'occasione un Augurio e una benedizione pasquale a tutti triestini e alle autorità cittadine. 

Il mercatino "Pasqua in città"
Per quanto concerne invece il mercatino «Pasqua in Città», questo proseguirà, come da programma, fino a tutto lunedì, con orario d'apertura 9-20. Co-organizzato dalla Flash Srl e dal Comune, è dedicato ai prodotti tipici, alle proposte artigianali e, naturalmente, ai dolci, presentando anche vivai di piante e proponendo degustazioni e «laboratori creativi» rivolti in particolare ai più piccoli.