21 agosto 2017
Aggiornato 13:30
Basket

Alma pensa ai suoi tifosi con una speciale promozione

Sabato sera alle 20.30 andrą in scena all’Alma Arena la trentesima giornata di A2 Est Citroen, con i biancorossi di Dalmasson opposti all’Andrea Costa Imola. Sarą l’ultimo impegno di regular season

TRIESTE - Sabato sera alle 20.30 andrà in scena all’Alma Arena la trentesima giornata di A2 Est Citroen, con i biancorossi di Dalmasson opposti all’Andrea Costa Imola. Sarà l’ultimo impegno di regular season per i nostri ragazzi, protagonisti di una straordinaria stagione vissuta ai vertici della classifica e sostenuti da un pubblico fantastico che ha più volte aggiornato i record di categoria in fatto di presenze sulle gradinate dell’impianto di via Flavia. Proprio per ringraziare i tifosi dell’affetto dimostrato alla squadra lungo tutto l’arco della stagione regolare, Alma Pallacanestro Trieste ha pensato ad una speciale promozione riservata agli abbonati in vista del match di sabato, occasione imperdibile per colorare di biancorosso tutto il palazzo e dare alla squadra un’ulteriore dose di carica ed entusiasmo in vista della post-season.

La promozione 
Gli abbonati in Tribuna Gold, Gold Laterale e Silver potranno far entrare un amico al prezzo di soli 10 euro, gli abbonati nel settore Bronzo potranno far entrare un amico a soli 2 euro! Basterà recarsi al Ticket Point di Corso Italia 6/C (orario da lunedì a sabato 8.30-12.30 e 15.30-19.00) presentando il proprio abbonamento e richiedendo di usufruire della promozione ‘porta un amico’, a quel punto sarà possibile acquistare un biglietto a prezzo agevolato per il settore corrispondente al proprio abbonamento. Quanti non potranno recarsi in prevendita da Ticket Point, avranno comunque modo di beneficiare di questa promozione anche la sera della partita, presentando la propria tessera stagionale presso i botteghini dell’Alma Arena. Per dire grazie a tutti voi, per dare grande carica ai nostri ragazzi in vista degli imminenti play-off, per dimostrare una volta di più quanto straordinario sia l’affetto del pubblico triestino.