24 agosto 2017
Aggiornato 07:00
musica

"Serenate in Trio", il romanticismo di Reger e Beethoven al Verdi

Lunedì 24 aprile, a Trieste, la Stagione Cameristica 2017 dell’Associazione Chamber Music prosegue con un concerto sfolgorante, affidato a un Ensemble di artisti noti e celebrati, le prime parti dell'Orchestra dell'Accademia di S. Cecilia di Roma

TRIESTE  –  Due serenate d’autore, per un Trio di straordinarie Prime Parti: lunedì 24 aprile, a Trieste, la Stagione Cameristica 2017 dell’Associazione Chamber Music prosegue con un concerto sfolgorante, affidato a un Ensemble di artisti noti e celebrati, le prime parti dell'Orchestra dell'Accademia di S. Cecilia di Roma. Il flautista Andrea Oliva,  il violinista Carlo Maria Parazzoli e il violista Luca Sanzò saranno protagonisti alle 20.30 sul palcoscenico del Teatro Verdi, sala Victor De Sabata, in un piacevole programma di «Serenate in Trio»  incentrato su Max Reger, con le Serenate in re maggiore op.77 e in sol maggiore op.141, e di Ludwig van Beethoven, con la Serenata in re maggiore op.25.  A questo concerto, che mette in luce tutta la tavolozza di colori possibili che questo organico sa offrire, seguirà per l'etichetta Brillant un CD inciso dagli stessi interpreti col programma della serata triestina. Biglietti su TicketPoint, tel 040.3498276/7. Info Associazione Chamber Music, tel. 040.3480598 www.acmtrioditrieste.it