24 agosto 2017
Aggiornato 07:00
ambiente

Doppio appuntamento con l'ambiente a Trieste: Sabati Ecologici e cestini omaggio

Sabato 22 aprile per i triestini saranno due gli eventi itineranti AcegasApsAmga: i Sabati Ecologi arriveranno a Padriciano, mentre al mercato di piazza Goldoni continuerà la distribuzione gratuita dei cestini per il rifiuto organico domestico

TRIESTE - Dopo il successo della seconda tappa dei Sabati Ecologici che sabato 8 aprile ha permesso di raccogliere oltre 15 tonnellate di materiale, l’iniziativa itinerante promossa da AcegasApsAmga e dal Comune di Trieste si sposterà sabato 22 aprile a Padriciano, presso l’area parcheggio del campo sportivo «Gaia» dove si spera in un nuovo record di conferimenti. Qui gli operatori di AcegasApsAmga saranno a disposizione, dalle 10 alle 18 dei cittadini per assisterli nella consegna di quelle tipologie di rifiuti che non possono essere conferiti nei contenitori stradali dedicati alla raccolta differenziata, come mobili, elettrodomestici, scarti di giardino, rifiuti pericolosi, batterie, etc. Sabato  sarà attiva anche la nuova campagna AcegasApsAmga dedicata al rifiuto umido domestico: L’umido che fa la differenza, iniziativa itinerante il cui scopo è di sensibilizzare i cittadini al corretto conferimento di questo tipo di rifiuto. Nelle prossime settimane presso vari mercati rionali, coperti e supermercati sarà presente uno stand  dove sarà possibile richiedere informazioni su questo tipo di rifiuto e ricevere in omaggio un pratico cestino per la raccolta domestica (fino ad esaurimento scorte): sabato 22 lo stand itinerante sarà presente al mercato di piazza Goldoni dalle 9.30 alle 12.30. 

1800 cestini distribuiti agli Horti Tergestini e le prossime tappe 
L’evento Horti Tergestini, svoltosi nel weekend pasquale è risultato l’occasione per presentare la nuova iniziativa itinerante che si lega alla filiera stessa della produzione del rifiuto che parte nell’esatto momento in cui viene acquistato un prodotto di natura organica. Il riscontro da parte dei cittadini è stato positivo già da questa prima iniziativa in cui è stato possibile distribuire quasi 2000 cestini.

Disponibili a Padriciano i contenitori per ritiro biomasse 
A richiamare L’umido che fa la differenza, a Padriciano sarà possibile ritirare a sua volta un contenitore, ma di tipo diverso. AcegasApsAmga offrirà infatti la possibilità di richiedere e ritirare, fino ad esaurimento scorte, il contenitore per la raccolta gratuita porta a porta di sfalci e ramaglie (biomasse), un rifiuto che segue a sua volta la filiera dell’umido-organico, ma per dimensioni e tipologia di trattamento, deve essere conferito in contenitori diversi da quelli dell’organico, evitandone la saturazione. L’iniziativa nasce nell’intento di venire maggiormente incontro alle necessità del cittadino e agevolare il ritiro del contenitore che può comunque essere sempre richiesto in via Orsera, il sabato dalle 8 alle 10. Lo staff AcegasApsAmga provvederà a consegnare il contenitore insieme alle istruzioni per l’uso previa richiesta dei dati necessari ad identificare il nuovo cliente del servizio (dati anagrafici, residenza e punto di ritiro se diverso da quest’ultima).