26 luglio 2017
Aggiornato 22:00
salute

Telesca: «L'importanza della vaccinazione non deve essere messa in dubbio»

L'assessore regionale alla Salute e Protezione sociale ha commentato l'ordinanza dei giudici amministrativi che hanno rigettato la richiesta di sospensiva della sentenza del Tar del Friuli Venezia Giulia contro la delibera dell'amministrazione comunale di Trieste

(© diario di trieste)

TRIESTE - «L'importanza della vaccinazione per la salute dei bambini e di tutta la comunità non deve essere messa in dubbio; quindi l'ordinanza del Consiglio di Stato sull'obbligo di vaccinazione per gli iscritti ai nidi e alle scuole dell'infanzia va nella giusta direzione». Lo afferma l'assessore regionale alla Salute e Protezione sociale Maria Sandra Telesca, commentando l'ordinanza dei giudici amministrativi che hanno rigettato la richiesta di sospensiva della sentenza del Tar del Friuli Venezia Giulia contro la delibera dell'amministrazione comunale di Trieste. «Ovviamente l'obbligo non basta - precisa Telesca - in quanto la pratica della profilassi infantile deve entrare con piena consapevolezza nella cultura delle famiglie e di tutto il personale sanitario. In questo senso la Regione ha già attivato forme di sensibilizzazione e intende proseguire informando la cittadinanza soprattutto sui gravi rischi che comporta la
rinuncia a un così fondamentale atto di prevenzione
».