18 novembre 2018
Aggiornato 16:00

Canottaggio, tennis, scherma, crossfit: il Trieste Running Festival fa il pieno di sport!

Tante le realtà sportive della regione che si affiancano all’evento più partecipato del Fvg e che faranno parte del ricco calendario di appuntamenti.

TRIESTE - Canottaggio, tennis, scherma, crossfit, orienteering, dimostrazioni di salvataggio con le unità cinofile e con gli istruttori nazionali FISPS ma anche una corsa speciale di 14 km. Il Trieste Running Festival, organizzato dall’Apd Miramar, al via domenica 30 aprile con la Trieste SoloWomenRun Pink Color Edition, per concludersi domenica 7 maggior con Generali Miramar Family e le competitive Autopiù Trieste Europe Marathon, Halfmarathon e Costiera Run, si arricchisce con una lunga serie di appuntamenti sportivi a cura di apprezzate società cittadine.

Tutti gli appuntamenti
Tutto si concentrerà alla viglia del grande evento, sabato 6 maggio, nell’arco della giornata. Si comincia alle 10 con la Regata Senza Confini «Trofeo Ezio Ciriello», che compie 20 anni, promossa nel Bacino San Giusto dalla F.I.C. Federazione Italiana Cannottaggio, Comitato Regionale FVG, e che vedrà scendere in mare oltre 150 partecipanti. La manifestazione è riservata alle imbarcazioni in tipo regolamentare, canoè, doppio canoè, yole a 2, yole a 4 e yole a 8, gig a 4, gig a 8, e di Coastal Rowing (1x, 2x, 4X+), mentre le «Yole a Quattro» concorreranno all’assegnazione del Trofeo «Ezio Ciriello». La maggior parte dei canottieri indosserà la t-shirt della Generali Miramar Family che si terrà il giorno seguente e alla quale alcuni prenderanno parte.

Sempre nel bacino San Giusto, dalle 16 spazio a una dimostrazione a cura delle unità cinofile U.Ci.O. Unità Cinofile Operative Onlus, della Protezione Civile FVG, davanti a piazza Unità d'Italia e dal Molo Audace. L’orienteering apre le iscrizioni ad adulti e bambini alle 15 in piazza Cavana, organizzato dall’associazione Cai XXX Ottobre. La partenza della gara di Fot-Orienteering (non agonistica), si terrà alle 16, quella di corsa d'orientamento alle 18. Le adesioni sono aperte fino alle 17.30 direttamente sul posto e i tracciati si snoderanno tutti in zone pedonali, alla scoperta delle bellezze del centro storico. In piazza Unità d’Italia, in un’area ad hoc, dalle 10 alle 14 dimostrazioni a cura del Tennis Club Triestino, con particolare attenzione alle attività giovanili. Dalle 14 invece arriverà l’Asd Trieste Scherma, che si occupa delle arti marziali storiche europee, con la tecnica "bastone propedeutico", utilizzata per iniziare la formazione preliminare dello schermidore HEMA.  

C'è anche il Crossfit
Dalle 16 si esibirà il Crossfit Audace Trieste, che sarà fino alle 18 a disposizione del pubblico per informazioni e dimostrazioni pratiche. Nel Miramar Village, dalle 15 alle 15.30, simulazione dimostrativa di primo intervento effettuata dagli istruttori nazionali della scuola FISPS FVG allo stand FISPS (Federazione Italiana Sicurezza Piste Sci). Evento dedicato al running infine domenica mattina, collaterale alle corse principali, grazie all’Asd Evinrude. «Se 7 sono pochi e 21 sono tanti, 14 sono perfetti», così il sodalizio promuove una simpatica iniziativa, con un gruppo che partirà da piazza Unità d’Italia, per raggiungere con una corsetta lo start delle tre competitive e poi ritorno verso il traguardo, sempre in piazza, per totali 14 chilometri.