19 novembre 2018
Aggiornato 00:00

Abbandona cuscini, stufa e testiera di un letto per strada: multata una donna

G.D., 51enne di nazionalitÓ croata, Ŕ stata sanzionata dalla Polizia Locale per l'abbandono dei rifiuti sul suolo pubblico, per aver conferito rifiuti ingombranti nei contenitori dell'indifferenziata e per il mancato ripristino dei luoghi
(diario di trieste)

TRIESTE - Testiera di un letto, cuscini una stufa elettrica. Sono solo alcune degli oggetti che gli agenti della Polizia Locale hanno trovato depositati a casaccio in via San Marco nei contenitori della piazzola ecologica o depositati direttamente sul suolo nei dintorni dei bottini per le immondizie. Dopo il loro arrivo è giunta sul posto una signora che inequivocabilmente era l'autrice del deposito: G.D. le sue iniziali, di 51 anni di nazionalità croata. La Polizia Locale, che monitora il territorio 365 giorni all'anno e risponde a problemi di natura diversissima (dagli incidenti stradali alla viabilità fino all’igiene urbana), ha quindi sanzionato la donna per l'abbandono dei rifiuti sul suolo pubblico, per aver conferito rifiuti ingombranti nei contenitori dell'indifferenziata, per aver inserito materiale non riciclabile nella campana del vetro e per il mancato ripristino dei luoghi.