17 novembre 2018
Aggiornato 07:30

Banche: Peroni, su Mediocredito un indirizzo strategico condiviso con soci

"Continuiamo a credere che questa sia la via maestra per dare un futuro di sviluppo alle nostre imprese e, insieme, per tutelare i risparmiatori: in definitiva, per realizzare quell'interesse pubblico che rappresenta la stella polare per ogni azione di buon governo"
Banche: Peroni, su Mediocredito un indirizzo strategico condiviso con soci
Banche: Peroni, su Mediocredito un indirizzo strategico condiviso con soci (Regione Friuli Venezia Giulia)

FVG - «La Giunta regionale, con il proprio voto favorevole espresso nell'assemblea odierna di Mediocredito, ha nuovamente condiviso, con gli altri soci, l'indirizzo strategico dettato sin dal 2013, in perfetta sintonia con la Banca d'Italia: risanare la banca, ripulendola dal pesante fardello di sofferenze ereditate dal passato e porla così nella condizione di perfezionare un'alleanza industriale, consona alle sfide del complesso mercato globale di oggi». Lo ha affermato l'assessore alle Finanze del Friuli Venezia Giulia Francesco Peroni, commentando l'approvazione del bilancio 2016 di Banca Mediocredito Fvg.

«Continuiamo a credere che questa sia la via maestra per dare un futuro di sviluppo alle nostre imprese e, insieme, per tutelare i risparmiatori: in definitiva, per realizzare quell'interesse pubblico che - ha concluso Peroni - rappresenta la stella polare per ogni azione di buon governo».