Sport | Basket

Alma, Dalmasson: «Terza contro sesta non comporta un esito scontato»

In vista dell'esordio playoff, l'analisi dell'impegno è affidata come consuetudine al pensiero di coach: «Dovremo essere bravi a fotografare la partita nel modo giusto: ricordiamoci che l’anno scorso sono stati una delle poche squadre in grado di espugnare il nostro campo»

TRIESTE - E' proseguita la preparazione dei biancorossi di Dalmasson all'esordio playoff del primo maggio contro Treviglio (palla a due alle 18 e diretta esclusiva su Sky Sport 2 HD). La terna arbitrale sarà composta da Andrea Bongiorni (Pisa), Gabriele Gagno di Spresiano (Treviso) e Luca Bonfante di Lonigo (Vicenza). Seduta pomeridiana oggi all'Alma Arena per i giuliani, preparazione che proseguirà anche domani con un allenamento sul parquet di via Flavia fissato alle 10.30.

I biglietti
Prevendita  vicina a quota 2700: prosegue a ritmo spedito la prevendita per gara-1 e gara-2 playoff previste per lunedì 1 maggio (ore 18) e mercoledì 3 (ore 20.30). Mini-abbonamenti per entrambe le sfide oltre quota 1500, più di 1100 tagliandi singoli già staccati per il primo match ed oltre 600 per l'immediato secondo round. Il Ticket Point di Corso Italia 6/C, punto vendita ufficiale in campionato e nei playoff, rimarrà aperto non solo domani con l'orario canonico 8.30-12.30 e 15.30-19.00, ma anche domenica e lunedì nella fascia oraria mattutina 8.30-12.30. Resterà poi la possibilità di acquistare i tagliandi per le partite presso i botteghini dell'Alma Arena a partire da due ora prima della palla a due.

Le parole del coach
In vista dell'esordio playoff, l'analisi dell'impegno è affidata come consuetudine al pensiero di coach Dalmasson: «Troveremo di fronte una squadra dal sistema di gioco collaudatissimo, dotata di grandi abilità offensive con tutti gli effettivi a disposizione di un coach per il quale nutro grande stima». «Dovremo essere bravi a fotografare la partita nel modo giusto - spiega il coach biancorosso - senza minimamente pensare a chi dice che terza contro sesta comporti un esito scontato, anzi. Ricordiamoci che l’anno scorso sono stati una delle pochissime squadre in grado di espugnare il nostro campo - avverte Dalmasson - e che noi avevamo poi vinto a casa loro soltanto dopo un supplementare e al termine di una partita tanto ben giocata quanto tirata e dispendiosa. Hanno solo un americano sì, ma un giocatore come Sorokas vale tranquillamente per qualità e rendimento il valore di un giocatore USA, i tantissimi estimatori in categoria lo testimoniano in pieno. Prevedo una sfida molto impegnativa, molto vera, tra due squadre per certi versi simili: sia per roster che sono entrambi mix di giovani ed esperti, sia per la preferenza a giocare su ritmi elevati, con la voglia di correre il più possibile. Ognuna delle due contendenti possiede carte per cercare di spezzare questo ritmo - conclude il coach dell'Alma - starà a noi essere bravi nel fare le scelte giuste in ogni situazione di gioco».