26 settembre 2018
Aggiornato 02:30

Trovato con un panetto da 100 grammi di hashish: arrestato 26enne afgano

Mohammadzai Hamidullah, domiciliato a Trieste, è stato notato da una pattuglia della Squadra mobile mentre parlava con un connazionale in atteggiamento sospetto
(diario di trieste)

TRIESTE - Un 26enne afghano è stato notato nel pomeriggio di ieri dalla Squadra mobile della questura in piazza Libertà vicino al "Silos" mentre parlava con un connazionale in atteggiamento sospetto. Una volta fermato, la scoperta: il giovane portava con sé un panetto da 100 grammi di hashish e una dose già confezionata e pronta per la "vendita». Mohammadzai Hamidullah, questo il suo nome, è nato in Afghanistan nel 1991 e risiede a Gioiosa Ionica in provincia di Reggio Calabria. Domiciliato a Trieste è titolare di permesso di soggiorno per protezione sussidiaria, rilasciato in Calabria. Al momento del controllo possedeva anche due cellulari, 170 euro in contanti e una ricevuta di pagamento Postepay per oltre 750 euro. Il ragazzo, che aveva già a suo carico una condanna di primo grado, è stato arrestato e condotto nel carcere del Coroneo.