17 novembre 2019
Aggiornato 03:00
cronaca

Trovato con 65 bustine di cocaina e 1.700 euro in contati: arrestato

Luka Zivkovic, nato a Osjek (Croazia) nel 1976, residente a Capodistria, è stato arrestato dopo aver venduto due dosi di cocaina. Il fatto è accaduto nella serata di venerdì
La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino croato per spaccio
La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino croato per spaccio Diario di Trieste

TRIESTE - Portava con sè 65 bustine di cocaina pronte per lo spaccio e oltre 1.700 euro in contante. Luka Zivkovic, nato a Osjek (Croazia) nel 1976, residente a Capodistria (Slovenia), è indagato per il delitto di detenzione e spaccio di cocaina in seguito di un controllo operato dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura nell’ambito di una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Trieste. 

I fatti
Tutto è successo nella serata di ieri. L'uomo è stato notato in via Bellini mentre confabulava con un altro soggetto. I due si sono spostati poi in Piazza S. Antonio e hanno poi raggiunto una panchina appartata. Gli operatori di Polizia, proprio in quel momento, hanno notato lo scambio di denaro con un qualcosa, che, con buon margine di probabilità, poteva essere droga. Terminato l'incontro, i soggetti si sono poi allontanati in direzioni diverse e l’acquirente, sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di due bustine di cocaina. Nel frattempo, un'altra pattuglia seguiva Zivkovic che aveva raggiunto la propria vettura, parcheggiata nella vicina via Machiavelli. Durante il controllo gli agenti hanno trovato all’interno di una tasca del giubbotto indossato dall’uomo otto bustine di cocaina, del tutto simili a quelle poco prima sequestrate e la somma di 355 euro. La perquisizione estesa al veicolo ha consentito di rinvenire e sequestrare, occultate all’interno di un vano porta oggetti sotto la leva del cambio, ulteriori confezioni di cocaina, per un totale complessivo di 65, nonché altri 1.350 euro in contanti. Ricostruita la dinamica delle modalità di spaccio, Zivkovic è stato arrestato e portato nel carcere locale a disposizione della competente A.G..