12 novembre 2019
Aggiornato 12:30
L'iniziativa

#6BULLO6ZERO, presentato al Rossetti l'evento contro il bullismo

Molti i ragazzi e i genitori presenti che hanno accolto l'invito del vicesindaco Roberti rivolto alle scuole superiori e a diverse realtà sportive per favorire la partecipazione all'evento, e che hanno rivolto domande agli ospiti instaurando un simpatico e 'istruttivo' dialogo
La presentazione dell'iniziativa #6bullo6zero
La presentazione dell'iniziativa #6bullo6zero Comune di Trieste

TRIESTE - #6BULLO6ZERO. E' questo il tema dell'evento promosso dal Comune di Trieste con il finanziamento della Regione FVG - che punta a sensibilizzare i giovani delle scuole superiori contro il bullismo e il cyberbullismo - che si è tenuto al Teatro Rossetti, alla presenza del vicesindaco Pierpaolo Roberti, del Presidente del Teatro Sergio Pacor, rappresentanti dell'ASUITS, Donatella Rocco, funzionario dell'Area Educazione del Comune di Trieste con Christian Cosolin, Social Media Manager e ospiti d'eccezione: l'attore Angelo Pintus, Andrea Galeazzi, architetto e blogger che lavora nel mondo della tecnologia e dell'automotive, Gianpiero Riva, ingegnere delle telecomunicazioni, giornalista, socio fondatore dell'Associazione Instagramers ITALIA e i My Personal Pizza, youtuber triestini molto seguiti e apprezzati. 

Lo scopo dell'evento
«Il Comune di Trieste - ha spiegato il vicesindaco Roberti - sta osservando con molta attenzione e sensibilità le problematiche legate al bullismo e al cyberbullismo, fenomeni che coinvolgono i ragazzi in età scolare e che sfociano spesso in episodi di violenza psicologica e fisica. Da qui la necessità di realizzare un evento innovativo, il primo di un nuovo percorso, non il solito convegno, che affronti in modo nuovo anche 'scherzoso' un tema così delicato per sensibilizzare i ragazzi attraverso personaggi e volti conosciuti e apprezzati dai giovani sui social. Sono stati anche proiettati dei video molto originali «per far capire ai ragazzi che chi è bullo vale zero», tra cui uno del PAG (Progetto Area Giovani) del Comune di Trieste per promuovere le attività e i luoghi messi a disposizione per i giovani». Molti i ragazzi e i genitori presenti che hanno accolto l'invito di Roberti rivolto alle scuole superiori e a diverse realtà sportive per favorire la partecipazione all'evento, e che hanno rivolto domande agli ospiti instaurando un simpatico e 'istruttivo' dialogo. Nell'occasione – in cui sono stati distribuiti numerosi gadget – è avvenuta anche la premiazione (con 10 biglietti per lo spettacolo serale di Angelo Pintus al Rossetti) del contest fotografico su tema del bullismo, realizzato con il contributo dell'ASUITS.