8 dicembre 2019
Aggiornato 03:30
sport

Ostacoli e prove di abilità, Trieste presenta la Kombact Run

Iscrizioni aperte alla prima edizione della competizione sportiva ideata da Alessandro Piemonte che unisce doti come abilità e destrezza con la preparazione atletica per la corsa
Nasce la Trieste Kombact Run
Nasce la Trieste Kombact Run

TRIESTE - Ostacoli militari da superare, prove da concludere in breve tempo, su un avvincente percorso dove mettere alla prova resistenza, forza, velocità e spirito di squadra. Sabato 17 giugno al campo sportivo del Venjulia Rugby (Campo Ervatti), a Borgo Grotta Gigante, Apd Miramar e 42K Srl organizzano la prima edizione della Trieste Kombact Run, una nuova formula di competizione sportiva ideata da Alessandro Piemonte che unisce doti come abilità e destrezza con la preparazione atletica per la corsa. «La Kombact è un prodotto giovane, innovativo rispetto ad ogni altra competizione - spiega Piemonte - perché garantisce ai partecipanti di cimentarsi su ostacoli militari certificati in un contesto splendido come lo stadio del Venjulia Rugby. Miramar e 42K stanno creando un nuovo modo di concepire sport, divertimento, educazione psicomotoria e sostenibilità sociale. C'è la volontà di coinvolgere tutti, a partire dalle più lungimiranti società sportive triestine, nella creazione di un’offerta sportiva e turistica reale e non solo annunciata».

Le gare
Due le categorie, Open Force (3K, numero chiuso 200) ed Elite Force (6K, numero chiuso 100), dove poter partecipare sia individualmente che in gruppo con squadre formate da tre atleti. La prova Open Force prenderà il via alle ore 17, con una corsa di circa 3 chilometri intervallata da 12 ostacoli da completare in un tempo che può variare dai 15 ai 30 minuti. Lo start prevede tre partecipanti per ogni batteria a distanza di 30 secondi. Il tempo sarà calcolato con regolare chip personale e le squadre saranno classificate in base alla somma dei tempi di tutti e tre i runner. Per ogni ostacolo non superato sarà attribuita una penalità di 30 secondi. La formula Elite Force, invece, avrà un prologo alle 16.30 e la partenza ufficiale alle 18.30. Sarà una corsa di circa 6 chilometri con 24 ostacoli da superare in un tempo che può variare dai 30 ai 60 minuti. Le batterie, in questo caso, partiranno a intervalli di un minuto. Dalle ore 16.30 per tutti gli iscritti alla Kombact Run Elite Force inizierà una prova di tiro con armi softair a distanza di 10 metri, utile a determinare dei gap di partenza che stabiliranno l’ordine di inizio gara delle ore 18.30 (i gap minori partiranno per ultimi). La prova consiste nell’effettuazione di 10 tiri a segno (5 di prova e 5 di gara) che determineranno un gap di 3 secondi per ogni tiro non a bersaglio. Per le squadre i gap saranno accomunati.

Quote iscrizione
Open: 25 euro fino al 4 giugno (solo on line su miramarun.it), 30 euro dal 5 al 16 giugno (on line e Punto Kombact presso Boutique 3Wind di piazza Unità d’Italia a Trieste, lun-sab ore 15.30-19.30) e 35 euro il 17/6 al Campo Ervatti (ore 14-15.30).
Elite: 30 euro fino al 4 giugno (solo on line), 35 euro dal 5 al 16 giugno (on line  e Punto Kombact presso Boutique 3Wind di piazza Unità d’Italia a Trieste, lun-sab ore 15.30-19.30) e 40 euro il 17/6 al Campo Ervatti (ore 14-15.30).
L’iscrizione include tesseramento con assicurazione Asi, Force Kit con pettorale ufficiale, t-shirt esclusiva Defcon5 Kombact Run, gadget by Rougj, ristoro (finale per Open, intermedio e finale per Elite) pasta party, deposito borse, spogliatoio con docce, parcheggio, diritto di prelazione (entro il 31/12/2017) a tariffa agevolata per la 2. edizione della  Kombact Run Trieste e, per chi completerà la gara, la medaglia speciale di Kombact Run  finisher.