8 luglio 2020
Aggiornato 06:00
il libro

Musica e cibo vegano, Red Canzian dei Pooh si racconta a Radio Punto Zero

ll musicista, vegano al 100% dal 2009, presenta il libro "Sano, Vegano, Italiano", sulla scelta di non mangiare prodotti animali. «Mi ha salvato la vita» aveva detto in un'intervista a Sorrisi e Canzoni

TRIESTE - Costruire un ponte tra chi è vegano e chi non lo è. E’ questo l’obiettivo annunciato di Red Canzian dei Pooh che, smessi i panni di cantante, ha indossato quelli di scrittore insieme alla figlia Chiara. Questo pomeriggio, ospite di Radio Punto Zero, racconterà tutte le curiosità sul suo nuovo libro "Sano, Vegano, Italiano». Esperienze personali, suggerimenti, ricette che invitano in lettore a scegliere l’alimentazione vegana. I fan avranno modo di scoprire il loro idolo in più occasioni: prima dell’intervista potranno presentarsi in piazza della Borsa allo stand "chicco" alle 16 per gli autografi, poi, chi vorrà cenare (vegano) con lui potrà prenotare la cena all'Allegra Fattoria Località Malchina 23 a Duino Aurisina.

Il libro
«In questo libro cerco di spiegare perché, secondo me, si dovrebbe preferire l’alimentazione vegana – aveva svelato in un’intervista a Sorrisi e Canzoni -. Lo si fa per amore degli animali, della propria salute e di quella del pianeta. Non mi piaceva l’approccio delle due parti, i vegani troppo integralisti e gli onnivori spesso sprezzanti». I destinatari di «Sano vegano italiano» sono quindi i non vegani. Red, vegetariano, è diventato totalmente vegano dal 2009: «Due anni fa sono stato operato al cuore per una dissecazione aortica, mi avevano aperto lo sterno e dopo 50 giorni ho fatto il primo concerto, i medici erano increduli. Potevo anche non svegliarmi da quell’operazione. Se mi sono salvato e non sono morto nel giro di un’ora è perché le mie vene erano talmente pulite che hanno assorbito l’onda d’urto della dissecazione, dandomi più tempo per intervenire». Con il suo libro, l’ex cantante dei Pooh, accompagna il lettore in un percorso alla scoperta di un nuovo modo di vivere, sano e salutare. Cambiare alimentazione senza rinunciare al gusto è possibile: è questo il messaggio che Red vuole tramettere. La seconda parte del libro è dedicata quindi alle ricette della figlia Chiara, 40 stagionali e 10 dedicate esclusivamente ai dolci.