21 agosto 2018
Aggiornato 02:30

Homepage Festival sbarca a Trieste

Dopo i successi di Tolmezzo e Sesto al Reghena, Homepage rilancia con una tappa dedicata alla cultura hip-hop e ai producer e che si dividerà tra break dance, beatbox e workshop sul software Ableton live
Homepage Festival sbarcherà a Trieste
Homepage Festival sbarcherà a Trieste (Homepage Festival)

TRIESTE - Nel giorno della Festa della Repubblica, Homepage Festival porta i suoi colori presso la Stazione Rogers, in Riva Gumola 14 a Trieste. È la terza tappa del Road show 2017, decima edizione di un festival sempre più itinerante. Dopo i successi di Tolmezzo e Sesto al Reghena, Homepage rilancia con una tappa dedicata alla cultura hip-hop e ai producer e che si dividerà tra break dance, beatbox e workshop sul software Ableton live. Dalle 15 i producer, o aspiranti tali, potranno approfittare di due ore da trascorrere in compagnia di Alessandro Rorato, Certifited trainer di Ableton, che insegnerà loro alcuni trucchi e metodologie di lavoro per utilizzare al meglio uno dei software più utilizzati nel mondo della musica, con il quale si possono creare vere e proprie jam session, in cui entrare con il proprio sound assieme ai nuovi compagni di avventura ed esplorare suoni e beat innovativi e coinvolgenti. L’evento è a ingresso gratuito, ma i posti sono limitati. Iscrizioni al seguente indirizzo: https://hpf-ableton-live.eventbrite.it. 

Tutte le attività in programma
La seconda attività a prendere il via verso il tardo pomeriggio sarà la break dance con un contest 1VS1 per l’accesso alle finali nazionali della manifestazione Hip hop connection arena, che si svolgeranno dal 21 al 24 luglio a Pesaro. Homepage Festival aveva già promosso nella location storica del Parco del Cormor dei contest di breakdance e quest’anno ha voluto affiancarsi ad una delle manifestazioni nazionali più importanti, che vede sfidarsi i migliori ballerini d’Italia. A comporre la giuria saranno nomi ben conosciuti nel panorama nazionale e internazionale come Sdido (Flex Flave), Paolo (Illeagles) e Alberto (Feet 4 Funk) mentre ai piatti ci sarà Dj Aron Shorty e al microfono il poliedrico, nonché padrone di casa, Yane. Subito dopo, in un contest parallelo, sarà il turno della Italian Beatbox Family e la sfida tra 8 dei migliori beatboxer della penisola, con l’obiettivo di accedere alla prossima battle nazionale in programma nei prossimi mesi. A giudicare i partecipanti ci saranno AlienDee, pietra miliare del beatbox e già ospite assieme al secondo giudice, il campione francese Kim, di Homepage negli anni passati. Per concludere la triade di giudici è stato scelto il campione mondiale SkilleR, proveniente dalla Bulgaria. Uno spettacolo unico, che vedrà i beatboxer sfidarsi fino all’ultimo beat e che intratterrà gli ospiti della Stazione Rogers con suoni dalla natura puramente metropolitana.