1 giugno 2020
Aggiornato 02:00
L'iniziativa

Progetto Pisus - Animazione Urbana: tutti gli appuntamenti del weekend!

Le attività coinvolgono le aree urbane tra Piazza Cavana, via di Cavana, Piazza Hortis, via Torino e Piazza Venezia e prevedono la realizzazione di 20 eventi, rivolti a bambini, ragazzi, famiglie con lo scopo di valorizzare il contesto urbano delle aree interessate e di rafforzare le capacità attrattive della città in generale
Al via il ricco programma di animazione estiva in centro città
Al via il ricco programma di animazione estiva in centro città

TRIESTE - Ritorna anche quest’anno il progetto Animazione Urbana promosso dall'Assessorato all'Educazione, Scuola, Università e Ricerca del Comune di Trieste nell’ambito del progetto PISUS. L’estate cittadina sarà animata da eventi per tutti i gusti. «PISUS» - Piano Integrato di Sviluppo Urbano Sostenibile è un progetto co-finanziato dal fondo nazionale PAC (Piano di Azione Coesione) tramite la regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Trieste, ed è finalizzato ad elaborare un piano che incrementi l’attrattività del centro storico di Trieste dal punto di vista turistico-culturale e stimoli lo sviluppo e la crescita economica anche attraverso un sempre migliore utilizzo del vasto e articolato patrimonio culturale esistente e secondo un approccio di sostenibilità ambientale. Le attività coinvolgono le aree urbane tra Piazza Cavana, via di Cavana, Piazza Hortis, via Torino e Piazza Venezia e prevedono, per il 2017, la realizzazione di 20 eventi, rivolti a bambini, ragazzi, famiglie con lo scopo di valorizzare il contesto urbano delle aree interessate e di rafforzare le capacità attrattive della città in generale. Gli eventi proposti dall'Assessorato all'Educazione, Scuola, Università e Ricerca vengono realizzati in collaborazione con diverse realtà del territorio: Associazione Kallipolis, Creaa snc, Coop Nativi, Associazione Joseph, Compagnia La Fa Bù, Cooperativa Querciambiente Ecospace, Compagnia Petit Soleil. E comprendono momenti di intrattenimento e attività di animazione offrendo spunti di riflessione sul senso di appartenenza degli abitanti alla realtà triestina. 

L'idea
Il progetto ideato dall’associazione Kallipolis, punta alla valorizzazione dell’identità e del patrimonio storico locale e si rivolge a famiglie e bambini proponendo laboratori e caccie al tesoro che danno modo di vivere la città in modo attivo e offrono spunti per una maggior partecipazione dei cittadini. Il format «The Local Artist Is Present», proposto da Creaa Snc, si rivolge a famiglie e turisti con una serie di incontri secondo la modalità d'intervista che verranno ospitati nei locali pubblici e negli esercizi commerciali della città vecchia, nella zona fra Piazza Cavana e Piazza Venezia. Saranno diffusi in live broadcasting tramite Facebook e successivamente caricati su Youtube. La cooperativa Querciambiente presenterà alcuni laboratori creativi dedicati a bambini e adulti per inventare ricreando. Materiali di riciclo saranno utilizzati per creare piccole opere trasmettendo i valori di rispetto dell’ambiente. Non mancheranno gli spettacoli per bambini e non solo, a cura delle Compagnie La Fa Bù e Petit Soleil che allieteranno grandi e piccoli con interpretazioni animate nelle piazze cittadine e un torneo di Kiciok a cura di Coop Nativi per chi volesse mettersi in gioco. Inoltre, per offrire una proposta completa della vita triestina non mancheranno le degustazioni a cura dell’associazione Joseph, animazioni di strada con giochi di una volta, bolle di sapone e giocoleria a cura della Società Cooperativa Arteventi, che proporrà anche una visita teatralizzata dedicata ai più piccoli al Museo Revoltella. 

Gli appuntamenti
Oggi alle 17 in Piazza Barbacan, 2/b nuovo appuntamento con il format «The Local Artist is Present» organizzato da Creaa Snc. In quest’occasione verrà intervistata Teresa Terranova, documentarista e filmaker, esperta in comunicazione attraverso le immagini integrate da musica, grafiche e testi scritti o recitati. L’intervista si svolge sempre in collaborazione con il Progetto Area Giovani e Project TS. Domani l’Associazione Kallipolis porta il pubblico a scoprire o riscoprire angoli nascosti e bellezze archeologiche della città attraverso una la caccia al tesoro fotografica. Alla partenza ad ogni squadra verrà fornita una lista di indovinelli che una volta risolti porteranno a un luogo o un monumento da fotografare o disegnare. L’evento ha l’ulteriore scopo, attraverso il momento del gioco, di creare un momento di convivialità per proporre modalità di condivisione della città vivendo assieme gli spazi pubblici. E’ previsto un piccolo omaggio per i partecipanti a ricordo della giornata. Il ritrovo per la partenza è davanti all’emeroteca in Piazza Hortis dalle 9, l’iscrizione verrà effettuata sul posto.

Il calendario completo degli eventi sarà disponibile sul sito internet del comune di Trieste e sulla pagina facebook Pisus Trieste.