24 ottobre 2017
Aggiornato 11:00
ambiente

I Sabati Ecologici tornano in Prima circoscrizione

Il 17 giugno l’iniziativa itinerante promossa da AcegasApsAmga e Comune di Trieste torna a S. Croce. Nella fase primaverile, la tappa nella stessa circoscrizione, aveva permesso di battere il record di conferimenti con oltre 15 tonnellate

Sabato Ecologico a Prosecco (© AcegasApsAmga)

TRIESTE - Dopo l’avvio presso la Rotonda del Boschetto dell’edizione 2017 dei Sabati Ecologici, l’iniziativa itinerante promossa da AcegasApsAmga e dal Comune di Trieste si sposta sabato 17 giugno a S. Croce, presso la sede della Protezione Civile (ex ricreatorio). L’intento dell’iniziativa è da sempre quello di contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti ingombranti nelle vie cittadine, abitudine difficile da combattere. Al «centro di raccolta mobile» gli operatori di AcegasApsAmga, saranno a disposizione dei cittadini per assisterli nella consegna di quelle tipologie di rifiuti che non possono essere conferiti nei contenitori stradali dedicati alla raccolta differenziata, come mobili, elettrodomestici, scarti di giardino, rifiuti pericolosi, batterie, etc. In particolare, nel corso della prima fase dell’iniziativa svoltasi nel mese di aprile, era stata proprio la tappa presso la Prima circoscrizione, a Prosecco, a battere il record di conferimenti dei Sabati Ecologici con oltre 15 tonnellate di materiale. Anche la tappa di Padriciano, seguita a quella di Prosecco, aveva quasi raggiunto il record superando le 13 tonnellate. Si attendono quindi i risultati per questa nuova tappa nell’altipiano. 

I contenitori per ritiro biomasse porta a porta 
In occasione della 2° tappa dei Sabati Ecologici che si svolgerà a S. Croce il 17 giugno, AcegasApsAmga offrirà la possibilità di richiedere e ritirare, fino ad esaurimento scorte, il contenitore per la raccolta gratuita porta a porta di sfalci e ramaglie (biomasse). L’iniziativa nasce nell’intento di venire maggiormente incontro alle necessità del cittadino e agevolare il ritiro del contenitore che può comunque essere sempre richiesto in via Orsera, il sabato dalle 8 alle 10. Coloro i quali desiderino ricevere il contenitore e aderire al servizio possono recarsi al «centro di raccolta mobile» e richiederlo. Lo staff AcegasApsAmga provvederà a consegnarlo insieme alle istruzioni per l’uso previa richiesta dei dati necessari ad identificare il nuovo cliente del servizio (dati anagrafici, residenza e punto di ritiro se diverso da quest’ultima).