23 ottobre 2017
Aggiornato 11:30
Basket

Alma Trieste, sfuma il sogno promozione: la Virtus vince anche gara 3

I bolognesi hanno legittimato il ritorno in serie A vincendo in terra giuliana per 72 a 66, dopo che già si erano imposti nei precedenti due incontri disputati in Emilia. Il centro americano Lawson autore di 22 punti

Trieste battuta anche in gara 3: la Virtus torna in A (© Facebook)

TRIESTE  - Si conclude con gara 3 della finale promozione con la Virtus Segafredo Bologna il cammino dell’Alma Trieste in questo campionato. I bolognesi hanno legittimato il ritorno in serie A vincendo in terra giuliana per 72 a 66, dopo che già si erano imposti nei precedenti due incontri disputati in Emilia. La partita del PalaTrieste è stata combattuta per tutti e quattro i tempi, con vantaggi da ambo le parti assai ridotti. Bologna è apparsa, tuttavia, squadra più solida e preparata per questo tipo di battaglie, con due stranieri di valore (in particolare il centro americano Lawson, autore di 22 punti) e con una pattuglia di italiani talentuosa in cui il playmaker Spissu si è particolarmente distinto. L’Alma, un po’ a corto di fiato, ha comunque risposto con le prove generose di un mortifero Baldasso (16 punti, con 4/5 da tre) e di Green che dopo i primi due quarti in ombra, ha segnato 16 punti nella ripresa. Alla fine il pubblico dell’Alma Arena ha comunque applaudito tutti i protagonisti in campo. 

Il tabellino
Alma Trieste - Virtus Segafredo Bologna 66-72 (19-18, 37-38, 54-58) 
Alma Trieste: Javonte damar Green 19 (8/13, 0/1), Lorenzo Baldasso 16 (1/4, 4/5), Matteo Da ros 7 (2/11, 1/2), Jordan Parks 7 (2/8, 1/2), Daniele Cavaliero 6 (3/7, 0/2), Andrea Pecile 4 (2/3, 0/1), Alessandro Cittadini 3 (1/2, 0/0), Andrea Coronica 2 (1/1, 0/0), Roberto Prandin 2 (1/1, 0/0), Alessandro Simioni 0 (0/0, 0/0), Massimiliano Ferraro 0 (0/0, 0/0), Stefano Bossi 0 (0/0, 0/0). All. Dalmasson. 
Virtus Segafredo Bologna: Kenny Lawson 22 (5/8, 2/6), Michael Umeh 15 (6/11, 1/4), Marco Spissu 12 (2/4, 2/5), Guido Rosselli 8 (4/6, 0/1), Klaudio Ndoja 5 (0/2, 1/2), Stefano Gentile 5 (1/2, 0/2), Davide Bruttini 4 (2/4, 0/0), Gabriele Spizzichini 1 (0/0, 0/0), Lorenzo Penna 0 (0/0, 0/0), Tommaso Oxilia 0 (0/0, 0/0), Andrea Michelori 0 (0/0, 0/0). All. Ravagli.