24 ottobre 2017
Aggiornato 11:00
L'evento

Tricorne dalla Bretagna e Marama Tribe dalla Svizzera: al Triskell due prime imperdibili

Due band per la prima volta sul palco del Triskell, il festival di musica e cultura celtica al Boschetto del Ferdinandeo di Trieste fino al 2 luglio, per un preludio al fine settimana pieno di energia

La presidente Elisabetta Sulli sul palco (© Stefano Flego)

TRIESTE - Due band per la prima volta sul palco del Triskell, il festival di musica e cultura celtica al Boschetto del Ferdinandeo di Trieste fino al 2 luglio, per un preludio al fine settimana pieno di energia. Saranno infatti gli Svizzeri Marama Tribe ad aprire i concerti del venerdì «triskelliano», alle 20.45, e lo faranno in modo davvero esplosivo con tamburi e cornamuse, con il loro ritmo coinvolgente faranno danzare il pubblico del festival fino a farlo restare senza fiato. Il tempo di un cambio palco per riprendere le energie e gli appassionati di musica celtica potranno tuffarsi nelle atmosfere irlandesi e bretoni con i Tricorne, dalla Bretagna, un trio di musicisti che proporranno una combinazione di suoni della tradizione bretone e della tradizione irlandese ricca di energia, accompagnata dalla loro irresistibile simpatia. Si esibiscono per la prima volta in Italia alle 22.15. Chiuderà la serata la celebrazione della Notte di San Giovanni a cura di Denise Cannas ai Tre Archi. 

Nel pomeriggio
A precedere la serata un ricco pomeriggio di attività, già dal mattino partono le celebrazioni di Unioni con rito celtico, che ogni anno attraggono tantissime coppie che vengono conquistate da questo romantico rituale a contatto con la natura e legato ad essa, celebrato da Atanvarniee del Clan Z MacAjvar. Alle 16 le due ore di lezioni di tiro con l'arco a cura di Rob Roy, dimostrazioni e prove libere alle 18. Alle 17 con l'apertura del mercatino tematico, prenderanno il via anche il laboratorio di un'ora di manipolazione dell'argilla con Wolf MacAjvar ed i «Racconti e poemi bardici» con Lady Honeyblood e il Cerchio delle Fiabe» dei MacAjvar. Ed infine alle 18 l'Associazione Culturale Tre Draghi proporrà lo stage di equipaggiamento celtico «L'Arena dei Draghi», è necessario iscriversi, gratuitamente, per poter partecipare. Il ricchissimo mercatino celtico anche quest'anno proporrà tante novità a tema, accompagnato della ottima cucina di qualità con piatti per tutti i gusti, e l'impareggiabile birra irlandese. Un'edizione ancora più coinvolgente, la diciassettesima, soprattutto per i più piccoli, con tante animazioni e laboratori. Per la prima volta al Triskell adulti e bambini potranno vivere per due giorni, l'1 e il 2 luglio, sia al mattino che al pomeriggio, le emozioni della celebre saga del Signore degli Anelli vestendo i panni dei personaggi del capolavoro di Tolkien. La Compagnia di San Giorgio e il Drago alternerà questo tema con le vicende di Re Uther Pendragon, Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda. 

Per approfondimenti e per il programma dettagliato il sito della manifestazione e www.celticevents.org e www.utherpendragon.it, nonché la pagina ufficiale su FB Triskell Celtic Festival.