19 agosto 2017
Aggiornato 20:30
Questa mattina

Si cosparge di benzina e minaccia di darsi fuoco: salvato dagli operatori Ics

E’ successo questa mattina nella sede dell’Ics, il Consorzio di solidarietà di via Romagna che gestisce assieme alla Caritas l'accoglienza dei richiedenti asilo

Sul posto anche la Polizia Locale (© Diario di Trieste)

TRIESTE - Si è cosparso di benzina e ha minacciato di darsi fuoco. E’ successo questa mattina nella sede dell’Ics, il Consorzio di solidarietà di via Romagna che gestisce assieme alla Caritas l'accoglienza dei richiedenti asilo. Come riporta Il Gazzettino uno di questi ha tentato il suicidio: si tratta di un uomo che soffre di disturbi psichici e già da tempo è seguito dalla struttura. Sul posto sono intervenuti gli operatori Ics e a quelli di Polizia, vigili del fuoco e 118. Fortunatamente il richiedente asilo non ha messo in pratica le sue intenzioni ed è stato soccorso dai sanitari.