11 dicembre 2018
Aggiornato 13:00

A Grado giovedì un seminario su Biagio Marin

Si intitola 'Le risorse del fondo Marin della Biblioteca civica Falco Marin di Grado' il seminario per giovani ricercatori, organizzato del Centro studi Biagio Marin. Un modo per ricordare la nascita del poeta, avvenuta nel 1891 a Grado, dove si spense il 24 dicembre del 1985. L'incontro è aperto alla cittadinanza
Seminario su Biagio Marin a Grado
Seminario su Biagio Marin a Grado (Bsi di Gorizia)

GRADO - Si intitola 'Le risorse del fondo Marin della Biblioteca civica Falco Marin di Grado' il seminario per giovani ricercatori, organizzato del Centro studi Biagio Marin, che si svolgerà giovedì 29 giugno con inizio alle 10.30 nell'aula magna dell'Istituto Marco Polo di via Marchesini 34 dell'Isola d'Oro. Un modo per ricordare la nascita del poeta, avvenuta nel 1891 a Grado, dove si spense il 24 dicembre del 1985. La giornata prevederà gli interventi di Edda Serra, Flavia Moimas, Pericle Camuffo, Francesca Sardanelli, Cristina Benussi e Ilenia Marin.

Biagio Marin nel 1981 fu fra gli intellettuali proposti per il Premio Nobel. Obiettivo della giornata è presentare le risorse archivistiche del fondo alla luce dei nuovi documenti donati al Comune, nella prospettiva della ricerca e dello studio del poeta, prosatore, cittadino, intellettuale, testimone attivo di quasi un secolo di storia italiana ed europea. Fra la prossime iniziative del centro anche un concorso per due borse di ricerca del valore di 6000 euro cadauna. L'incontro è aperto alla cittadinanza.