11 dicembre 2018
Aggiornato 11:30

Roberto Marin è stato ammesso alla carica di consigliere regionale

Dopo la presa d'atto delle dimissioni del consigliere Rodolfo Ziberna, del Gruppo di Forza Italia, in seguito alla sua elezione a sindaco di Gorizia è stato nominato il successore alla carica di consigliere regional; l'incarico è stata affidato al primo dei non eletti nella graduatoria dei candidati 'Pdl' della Circoscrizione elettorale di Gorizia
Roberto Marin è stato ammesso alla carica di consigliere regionale
Roberto Marin è stato ammesso alla carica di consigliere regionale (Foto Produzioni Tv Regione Fvg)

GORIZIA - I lavori della seduta del Consiglio regionale sono iniziati con la presa d'atto delle dimissioni del consigliere Rodolfo Ziberna, del Gruppo di Forza Italia, in seguito alla sua elezione a sindaco di Gorizia e con la conseguente surroga di Roberto Marin, ammesso alla carica di consigliere regionale in quanto primo dei non eletti nella graduatoria dei candidati 'Pdl' della Circoscrizione elettorale di Gorizia. Dopo la votazione dell'Assemblea il consigliere Marin è stato ammesso in Aula e ha prestato giuramento. Sulla presa d'atto e surroga, in mattinata si era già espressa, come da regolamento, la Giunta delle Elezioni.