11 dicembre 2018
Aggiornato 12:00

Nuovo appuntamento letterario a Gorizia con la presentazione del libro "Tra amiche"

Nella Galleria d'arte 'Mario Di Iorio' della Biblioteca Statale Isontina di Gorizia protagonista dell'incontro sarà Claudia Voncina, scrittrice e poetessa goriziana, che presenterà la sua nuova narrativa recentemente uscita per Ibiskos. L'appuntamento è a ingresso libero fino all'esaurimento dei posti disponibili
Nuovo appuntamento letterario a Gorizia con la presentazione del libro "Tra amiche"
Nuovo appuntamento letterario a Gorizia con la presentazione del libro "Tra amiche" (Bsi di Gorizia)

GORIZIA - Nuovo appuntamento letterario lunedì 3 luglio alle 18 nella Galleria d'arte 'Mario Di Iorio' della Biblioteca Statale Isontina di Gorizia. Protagonista dell'incontro sarà il libro 'Tra amiche', di Claudia Voncina recentemente uscito per Ibiskos.

L'autrice è una scrittrice e poetessa goriziana
Il nuovo volume della scrittrice e poetessa goriziana si presenta come una narrazione di suggestioni e atmosfere in forma di viaggio fisico e mentale, da Gorizia a Capodistria, da Capriva a Duino, da Trieste a Lubiana e Vienna. Suddiviso in tre parti il libro ha come protagonista la figura femminile nei luoghi e negli eventi di un presente fortemente rispecchiato nella storia e cultura delle terre a nordest. Pittorico e fortemente caratterizzato il panorama nel quale agisce la protagonista alla ricerca di una libertà in un percorso che si snoda attraverso un labirinto di ricordi, pensieri e riflessioni. Pagine che compongono un mosaico di memorie, emozioni, esperienze e sensazioni di vita vissuta e di scelte personali ma anche collettive.
Claudia Voncina si inserisce nel panorama letterario regionale e internazionale per aver pubblicato ed essere stata premiata per molti lavori di prosa e poesia dalla fine degli anni Novanta a oggi. Suoi testi sono stati pubblicati in riviste letterarie e antologie in Italia, Slovenia e Croazia. Durante l'incontro l'autrice converserà con la giornalista Marina Silvestri.

L'appuntamento è a ingresso libero fino all'esaurimento dei posti disponibili.