26 luglio 2017
Aggiornato 22:30
eventi

Trieste Estate 2017, gli appuntamenti dal 12 al 18 luglio

Proseguono gli appuntamenti in programma nel cartellone di “Trieste Estate 2017”, la rassegna di intrattenimento e di animazione in città, promossa dal Comune di Trieste

Il Castello di San Giusto (© Turismo Fvg)

TRIESTE - Proseguono gli appuntamenti in programma nel cartellone di «Trieste Estate 2017», la rassegna di intrattenimento e di animazione in città, promossa dal Comune di Trieste. Mercoledì 12 luglio, al Castello di San Giusto, alle 21, va in scena lo spettacolo comico corale di Cabaret «Linguaccecongliocchialidasole» per la regia di Aldo Vivoda con la Compagnia Teatrale Petit Soleil; testi di Sara Cechet. A cura dell' Associazione Culturale Petit Soleil.  Giovedì 13 luglio, al civico Museo Revoltella di via Diaz 27, per la rassegna «Approdi», alle 19, alle 20 e alle 21 (3 turni), 3 spettacoli in 3 luoghi misteriosi della città: teatro, danza e cinema. Alle 20.30, alla Bottega del vino del Castello di San Giusto, «Stay or go?»presenta AUT OUT, un cortometraggio che racconta le scelte dei giovani alle prese con il mondo in crisi: l’importante è non fermarsi!. Alle 21, al Bastione Rotondo del Castello di San Giusto, «Tesla, l'uomo che inventò il XX secolo». La storia di Nikola Tesla, scienziato serbo trapiantato a New York a fine ’800. Di Barbara Sinicco (regia), con Alessandro Predonzan; voci fuori campo di Massimo Serli e Valentino Pagliei. Associazione Culturale Fabbrica delle Bucce - Arte e Spettacolo. 

Gli appuntamenti del venerdì
Venerdì 14 luglio, alle 17, nel giardino del Punto Lettura Nuovo Guscio (in caso di maltempo in sala), letture per bambini nell'ambito della rassegna #Incontriamociabbasavoce. Alle 19, nella sede della SISSA di via Bonomea 265, si esibirà la Big Band del Conservatorio di muscia G.Tartini. Da Duke Ellington e Count Basie a Maria Schneider e Chick Corea fino alle composizioni degli allievi del Conservatorio. Al Pontone Ursus, alle 19, alle 20 e alle 21 (3 turni), per la rassegna «Approdi»-Rotte artistiche senza bussola-Correnti, 3 spettacoli in 3 luoghi misteriosi della città: teatro, pittura e cinema. Alle 21, nel Cortile delle Milizie del Castello di San Giusto, «Sogno di una notte di mezza estate» (Ein Sommernachtstraum), op. 61. Di Felix Mendelssohn-Bartholdy, da William Shakespeare; per Soli, Coro, Voci recitanti e Orchestra. Direttore: Francesca Tosi. Sempre alle 21, in piazza Verdi, per la rassegna TriesteLovesJazz, è di scena lo «Scott Henderson Trio», a cura della Casa della Musica-Scuola di Musica 55. Alle 21, al civico Museo del Mare di via Campo Marzio 5, per la rassegna «Marestate 2017», si rappresenta «Fra i ghiacci dell'Artico», l’epopea del tenente di vascello Carl Weyprecht e dei suoi marinai istro-dalmati dalla spedizione polare alla Terra di Francesco Giuseppe Letture a cura di Tiziana Bertoli, Andrea Salvo e Franco Petracco, con commento musicale di Claudio Raini; conduce Maria Irene Cimmino. A cura dell'Associazione IrReale-Narrativa km.0. Prima della conferenza, alle ore 19.30, si terrà un incontro del ciclo Dalla matita alla nave. Storia e lezioni di disegno e progetto navale, a cura di Walter Macovaz. 

Sabato e domenica
Sabato 15 luglio, alle ore 21, nel Cortile delle Milizie del Castello di San Giusto, «Bora musica Fest»-Storia e musica di una terra mitica, un musical incentrato sulla storia di Trieste. Alle 21, in piazza Verdi, Alejandro Escovedo & Don Antonio, per la rassegna Hot in the city. A cura di Good Vibrations Entertainment Srl con la direzione artistica di Trieste is Rock. Domenica 16 luglio, al civico Museo Sartorio di Largo Papa Giovanni XXIII, 1, alle 19, 20 e 21 (3 turni), per la rassegna «Approdi»- Rotte artistiche senza bussola-Correnti, 3 spettacoli in 3 luoghi misteriosi della città: teatro, musica e cinema. Evento a pagamento, con degustazione; max 50 persone a turno (info: Fb FestivalApprodiTs). Alle 21, al Bastione Rotondo del Castello di San Giusto, «Da Trieste fino a Zara», esizione del Coro della Cappella Tergestina diretto dal M° Marco Podda, che interpreta il repertorio istriano, giuliano, dalmata, fiumano e triestino. A cura di Associazione Cappella Tergestina. Alle 21, in piazza Verdi, per la rassegna «TriesteLovesJazz», esibizione di Eliane Elias Trio, a cura di Casa della Musica-Scuola di Musica 55. 

Lunedì e martedì
Lunedì 17 luglio, al Conservatorio G. Tartini di via Ghega 12 (punto di ritrovo), alle 19, 20 e 21 (3 turni), per la rassegna «Approdi»-Rotte artistiche senza bussola-Correnti, 3 spettacoli in 3 luoghi misteriosi della città: teatro, pittura e cinema. Alle 21, nel Cortile delle Milizie del Castello di San Giusto, «Macchinista, macchinista, daghe oio», Commedia musicale dialettale con orchestra di fiati e coro folkloristico. Con Franco Stener e Andrea Sfetez, Serenade Ensemble, Banda cittadina di Muggia «Amici della Musica», Coro «Semplici note» di Muggia. Sempre alle 21, in piazza Verdi, esibizione dei «Nat Osborne Band», per la rassegna TriesteLovesJazz . A cura di Casa della Musica-Scuola di Musica 55. Alle 21.30, a Ponziana, per la rassegna «Caravanserraglio». Porta la sedia che ai sogni ci pensiamo noi, proiezione del film «A spasso con Bob» di Roger Spottiswoode, 2016, 100’. Presentazione di Nathan Boch; musica dal vivo con il gruppo On the road. A cura di Knulp Snc. Martedì 18 luglio, alle 18, al Polo Giovani Toti, in piazza della Cattedrale 4/a, continuano gli incontri di «Edizione straordinaria. Percorsi giovani di giornalismo». L'approccio alle regole base del giornalismo carteceo e in video, a cura di Francesco Cardella. Alle 21, al Bastione Rotondo del Castello di San Giusto, va in scena «Una passione viscerale», la vita dello scienziato Ilya Ilyich Mechnicov, Premio Nobel per la Medicina nel 1908. Spettacolo ideato e coordinato da Roberta Situlin, con Monica Falcomer, Andrea Neami, Anastasia Puppis. A cura di Compagnia LaFaBù. Sempre alle 21, in piazza Verdi, nell'ambito del Premio Franco Russo, per la rassegna TriesteLovesJazz, con 40 Fingers Guitar 4TET e PLS Trio.