16 giugno 2019
Aggiornato 21:00
mare

Maltempo, 8 barche con 18 persone a bordo soccorse della Guardia Costiera

Grande lavoro della Capitaneria nella notte tra sabato e domenica nel golfo di Trieste dove si è abbattuto un improvviso e violento temporale con raffiche di vento che hanno superato i 50 kmh. Fra le persone a bordo delle imbarcazioni anche una bambina di due anni
La Guardia Costiera di Trieste
La Guardia Costiera di Trieste Diario di Trieste

TRIESTE - Otto imbarcazioni, con 18 persone a bordo, nessuna delle quali è rimasta ferita, sono state soccorse nella notte tra sabaot e domenica dalla Guardia Costiera nel golfo di Trieste dove si è abbattuto un improvviso e violento temporale con raffiche di vento che hanno superato i 50 kmh. Come riporta l'Ansa, gli interventi hanno riguardato due barche a vela rimaste incagliate (una di fronte Punta Sdobba, l'altra nei pressi di Porto San Bartolomeo); un natante da diporto in difficoltà nei pressi di Duino; una barca (con tre persone a bordo, fra le quali una bambina di due anni) in pericolo nei pressi della scogliera di Punta Sottile; un piccolo natante (con una persona a bordo) che, mollato l'ormeggio, andava alla deriva a Trieste; e alcune barche rimaste bloccate nella zona Lazzaretto a causa della bassa marea. Per altre due barche in difficoltà, una al largo di Pirano (Slovenia) e l'altra al largo della costa dalmata, sono state allertate le Guardie costiere della Slovenia e della Croazia.