23 ottobre 2017
Aggiornato 11:30
Casa

Casa: Santoro, 8 mln di euro per il sostegno ai canoni di affitto

"Il sostengo all'abitazione della Regione, infatti, non comprende solo case Ater e contributi per la prima casa, ma anche questa forma di contributo che sgrava in parte le famiglie dei costi fissi su un bene, come quello della casa, dove l'attenzione pubblica e delle istituzioni deve essere massima"

Casa: Santoro, 8 mln di euro per il sostegno ai canoni di affitto (© AdobeStock | Romolo Tavani)

FVG - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato la suddivisione ai Comuni delle risorse per il sostegno al pagamento dei canoni di locazione. Alle 185 Amministrazioni comunali che hanno presentato domanda saranno distribuiti in modo proporzionale 8 milioni di euro. Beneficeranno del contributo 9.284 cittadini. Lo schema di ripartizione è stato presentato il 4 agosto dall'assessore regionale alle Infrastrutture e al Territorio Mariagrazia Santoro. «Un aiuto concreto a coloro che si trovano nel libero mercato dell'affitto» commenta l'assessore.

«Il sostengo all'abitazione della Regione, infatti, non comprende solo case Ater e contributi per la prima casa, ma anche questa forma di contributo che sgrava in parte le famiglie dei costi fissi su un bene, come quello della casa, dove l'attenzione pubblica e delle istituzioni deve essere massima». La Regione, in particolare, quest'anno ha aumentato il proprio stanziamento da 6,5 a 8 milioni di euro, andando così a sopperire all'assenza di contributi da parte dello Stato. Da rilevare, inoltre, che le domande di sostegno si riferiscono solo agli affitti versati ai proprietari, mentre nessuna domanda è stata presentata da proprietari che per la prima volta mettevano a disposizione un loro alloggio a favore di locatari meno abbienti.