23 ottobre 2017
Aggiornato 11:30
Cronaca

Stalking: donna aggredita dall'ex. Provvidenziale l'intervento un poliziotto fuori servizio

La donna subiva i maltrattamenti da tempo ed era stata costretta a trovare rifugio, insieme alla figlia, in un centro antiviolenza. Nei riguardi dell'uomo, nelle settimane scorse lo stesso gip aveva già disposto il divieto di avvicinamento e comunicazione con la sua ex

Stalking: donna aggredita dall'ex. Provvidenziale l'intervento un poliziotto fuori servizio (© ANSA)

TRIESTE - Pedinamenti, appostamenti, tentativi di avvicinarla, telefonate, sms, minacce e aggressioni sono stati messi in campo, a Trieste, da un triestino - M.B., di 42 anni, - nel tentativo di riallacciare il rapporto con la sua ex, una donna romena di 38 anni.

Nei giorni scorsi, in una via del centro cittadino, è riuscito ad avvicinarla e l'ha aggredita; a salvare la donna è stato un agente della polizia stradale, libero dal servizio, che è intervenuto permettendole di allontanarsi. L'uomo è stato così posto agli arresti domiciliari dalla polizia in esecuzione di un provvedimento cautelare del gip del capoluogo giulano per stalking. La donna subiva i maltrattamenti da tempo ed era stata costretta a trovare rifugio, insieme alla figlia, in un centro antiviolenza. Nei riguardi dell'uomo, nelle settimane scorse lo stesso gip aveva già disposto il divieto di avvicinamento e comunicazione con la sua ex. Anche in passato, l'uomo aveva avuto analoghi comportamenti con un'altra donna.