18 ottobre 2017
Aggiornato 00:00
l'evento

Carnevale Estivo di Muggia, è il grande giorno della "VogadaMata"

L'appuntamento con la spassosa regata che ogni estate anima le acque muggesane grazie alla presenza di equipaggi coloratissimi che si sfidano a bordo di imbarcazioni spesso improbabili è per questa sera alle 19.30

Una delle imbarcazioni in gara per la VogadaMata (© VogadaMata)

TRIESTE - Al Carnevale Estivo di Muggia che anche quest'anno colorerà le piazze e le calli muggesane fino al 15 agosto con tantissimi eventi gratuiti per tutte le età, con particolare attenzione come sempre per le famiglie e per i più piccoli. Oggi è il gran giorno della Vogadamata, la spassosa regata che ogni estate anima le acque muggesane grazie alla presenza di equipaggi coloratissimi che si sfidano a bordo di imbarcazioni spesso improbabili. Ricchissimo anche il programma musicale: ogni sera presso la nuova location di piazzale Caliterna, dove per tutta la durata dell'evento sarà allestito il Villaggio Carnevale con somministrazione di cibi e bevande e sarà attivo un InfopointCarnevale, si terrà il concerto di alcune tra le più amate cover band per ballare sulle note dei più grandi successi.

Le barche si sfidano
La celeberrima e attesissima «VogadaMata», il Carnevale sul mare, scatterà alle 19.30 dal Lungomare Venezia. Sulla linea di partenza, oltre a quelle messe in acqua dalle 8 Compagnie del Carnevale Muggesano, ci saranno in questa edizione anche un'imbarcazione dalla Slovenia e una da Trieste. Il posizionamento delle imbarcazioni è previsto dalle 17.30 alle 19 presso lo scalo del porticciolo di Muggia per permettere le opportune verifiche tecniche. Principio generale che ha contraddistinto tutte le edizioni della Vogadamata è: «remi no remi, barche no barche» ovverosia le barche partecipanti alla manifestazione devono essere assemblate artigianalmente utilizzando i materiali più fantasionsi. E’ fatto divieto di utilizzare, pena la squalifica, scafi, gommoni o altri elementi nautici. Non si possono utilizzare remi nautici di qualsiasi genere, ma devono necessariamente essere autocostruiti. E’ vietata l’applicazione di propulsioni diverse da quella muscolare, come motori o bombole fatti salvi meccanismi e ingranaggi che devono comunque essere mossi dalla sola forza muscolare. E concessa la spinta «fuoribordo» ovverosia la propulsione mediante pinne subacquee a patto che a bordo dell’imbarcazione ci sia un equipaggio che «voga» e che rimanga a bordo per tutta la durata della gara. L’equipaggio della barca deve avere un numero minimo di due partecipanti.

Tutte le regole
A bordo di ogni imbarcazione deve essere presente almeno un salvagente «a ciambella» omologato. Il percorso della Vogadamata (andata e ritorno) è segnalato da due boe, una per la partenza e l’altra per il giro. Il percorso e la partenza potranno subire modifiche e variazioni in base alla condizioni meteo. Il Presidente dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano, assieme al Presidente del Circolo della Vela ha pieni poteri decisionali e, sentite eventuali osservazioni o lamentele, al termine della gara deciderà di eventuali squalifiche e/o penalizzazioni; quindi verranno proclamati i vincitori per tutte le categorie. Verranno premiati primo, secondo e terzo classificato in ordine di arrivo e l' imbarcazione più originale. E’ facoltà del Presidente dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano e del Presidente del Circolo della Vela istituire «sul momento» eventuali altre categorie e premi per imbarcazioni o equipaggi che si discostino per fantasia o esibizione durante la manifestazione. Le imbarcazioni presentate l’anno passato non saranno ammesse alla gara. In caso di maltempo la «VogadaMata» sarà recuperata il 15 agosto.