20 novembre 2017
Aggiornato 10:30
CALCIO

Triestina calcio tra sport, musica e divertimento: è la Festa dell'Orgoglio Alabardato!

L'evento, che sancirà il ritorno dell'Unione tra i Professionisti, è organizzato dai ragazzi della Curva Furlan e dal Centro Coordinamento Triestina Club, in collaborazione con U.S. Triestina Calcio e il Comune di Trieste

Tifosi in festa (© Facebook)

TRIESTE  - Alla vigilia della stagione agonistica 2017-2018 che sancirà il ritorno dell'Unione tra i Professionisti, tornerà il consueto graditissimo appuntamento con la Festa dell'Orgoglio Alabardato, evento organizzato dai ragazzi della Curva Furlan e dal Centro Coordinamento Triestina Club, in collaborazione con U.S. Triestina Calcio e il Comune di Trieste. Giovedì 24, venerdì 25 e sabato 26 agosto, il piazzale della Tribuna Pasinati allo Stadio "Rocco" diverrà il fulcro di una tre giorni durante la quale il menù sarà ricchissimo. 

Giovedì 24 agosto 
Il taglio del nastro ufficiale avverrà alle 17 di giovedì con l'apertura dei cancelli, seguita poco dopo dal Dj Set Mauro Manni Show. Alle 20 diverrà protagonista la beneficenza, motore di tantissime iniziative della tifoseria rossoalabardata, con la presentazione del libro dedicato ai pazienti del reparto di Geriatria dell'Ospedale Maggiore dal titolo "Angeli e Gradinate", scritto da Giampaolo Sarti. Interverranno anche Denis Godeas e l'ex tecnico alabardato Fabio Rossitto, protagonisti dell'era nella quale iniziò concretamente a crearsi la sinergia tra tifosi rossoalabardati e reparto di Geriatria. A partire dalle 21 riflettori del palco puntate sui giocatori, Guido Roberti e le incursioni a sorpresa dell'imitatore Luca Zaratin ad accompagnare l'ingresso della formazione Berretti seguita dal momento più atteso, ovverosia la presentazione della Prima Squadra e dello staff tecnico capitanato da Mister Sannino. La serata sarà poi conclusa dal Dj Set Mauro Manni Show.

Venerdì 25 agosto
Festa che come nel primo giorno inizierà ad animarsi a partire dalle 17 con musica ed animazione, mentre dalle 18.00 scalderanno i motori i "Magazzino Commerciale" con il sound-check. Alle 19 largo ai giovani, saranno infatti presentate tutte le compagini del Settore Giovanile dell'U.S. Triestina Calcio, oltre alla Squadra Femminile. Dalle 21 poi spazio nuovamente alla musica, prima con il concerto dei "Magazzino Commerciale", e a seguire con la goliardia dei "Randomostri".

Sabato 26 agosto 
La giornata conclusiva inizierà già al mattino con un appuntamento tanto suggestivo quanto importante, alle 10 infatti avrà luogo l'iniziativa "Pitturiamoci il muro della Curva Furlan", vero e proprio momento di aggregazione e concreta partecipazione, per tutti quelli che hanno a cuore il nucleo più caldo del tifo alabardato. Alle 13 una proposta che siamo certi riscuoterà unanimi consensi, all'insegna della triestinità e dello spirito dell'intera festa: il fritto misto per tutti! Alle 15 grandi e piccoli saranno protagonisti, grazie al torneo di calcio balilla. Dalle 16 e fino alla conclusione della festa infine, musica al centro della scena con sound-check e prima edizione del "Rock Fest Alabardato». Chi riuscirà ad aggiudicarsi la kermesse musicale? Ogni giorno dalle 17.30 intrattenimento ed animazione per bambini, ogni sera dopo le 22 la lotteria, tutti i giorni chioschi enogastronomici e griglia in funzione.