20 novembre 2017
Aggiornato 10:30
Basket

Intervento al ginocchio per Bowers, Alma: «Meglio risolvere il problema subito»

Il Dg Mario Ghiacci: «Ha accusato un risentimento al ginocchio sinistro, con gonfiore post allenamento. Ma gli esami strumentali ad alta risoluzione effettuati a Reggio Emilia dal dottor Rocchi non hanno potuto escludere il rischio di un peggioramento nel lungo periodo»

Laurence Bowers (© Facebook - Alma)

TRIESTE - Alma Pallacanestro Trieste informa che all’inizio della prossima settimana Laurence Bowers sarà sottoposto a un micro intervento di pulizia del menisco sinistro. «Nei primi giorni di preparazione - ha spiegato il DG Mario Ghiacci - Laurence Bowers ha accusato un risentimento al ginocchio sinistro, con gonfiore post allenamento. La situazione è rientrata in poche ore e il giocatore sarebbe stato assolutamente in grado di riprendere l’attività nella sessione successiva. Tuttavia, come nostra abitudine, abbiamo voluto andare a fondo della questione e gli esami strumentali ad alta risoluzione effettuati a Reggio Emilia dal dottor Rocchi non hanno potuto escludere il rischio di un peggioramento nel lungo periodo. Per questo motivo abbiamo scelto di aggredire il problema e sottoporre immediatamente il giocatore a un piccolo intervento, al fine di evitare di dover tenere fermo l’americano in momenti strategici di campionato, minimizzando anche i tempi di recupero». 

La scelta migliore
Bowers si sottoporrà all’intervento in artroscopia nei primi giorni della prossima settimana, associando non appena possibile attività di riabilitazione per ridurre i tempi di fermo. «E’ importante sottolineare - ha dichiarato Ghiacci - che tutte le scelte che effettuiamo in questa stagione sono legate alla precisa volontà di arrivare pronti nei momenti cruciali del campionato: è necessario sviluppare scelte che ci mettano in condizione di affrontare al meglio la seconda parte della stagione. La decisione di intervenire adesso su Bowers fa parte di questa strategia; avremmo potuto aspettare, consapevoli della possibilità che i problemi paventati non si concretizzino, ma ci saremmo accollati un rischio troppo elevato per il ruolo che ci aspettiamo di giocare in questa stagione».

«Bowers è il giocatore per noi - ha dichiarato coach Dalmasson - preferisco privarmene adesso che rischiare di averlo fermo quando avremo bisogno del suo apporto strategico. La squadra sta lavorando bene e Laurence è un ingranaggio importante e ad alto valore aggiunto: ho quindi chiesto alla società di gestire questo problema come normalmente fa Alma Pallacanestro Trieste, facendo quadrato e trovando la soluzione migliore a vantaggio di tutta la squadra».

Alma Pallacanestro Trieste non andrà sul mercato per sostituire temporaneamente Bowers.

Nei prossimi giorni, dopo i controlli in programma lunedì, vi saranno aggiornamenti anche sui tempi di rientro di Matteo Da Ros.