25 settembre 2017
Aggiornato 02:30
ricerca

Accordo Regione-Ue, Panariti: «Favorire la collaborazione tra realtà scientifiche del Fvg e Jrc»

La Regione e la direzione generale del Joint research centre della Commissione europea hanno siglato un protocollo di collaborazione (memorandum of understanding) che ha lo scopo di incoraggiare lo sviluppo di ulteriori aperture verso i Paesi dell'area balcanica ma anche con le Nazioni e le Regioni appartenenti alle due macrostrategie Eusair e Eusalp

L'assessore regionale Loredana Panariti (© Diario di Trieste)

TRIESTE - La Regione e la direzione generale del Joint research centre (Jrc) della Commissione europea hanno siglato un protocollo di collaborazione (memorandum of understanding) per favorire lo sviluppo, l'innovazione e la collaborazione tra le realtà scientifiche del Friuli Venezia Giulia e il Jrc. La partnership incoraggerà e supporterà lo sviluppo di ulteriori collaborazioni e aperture verso i Paesi dell'area balcanica ma anche con le Nazioni e le Regioni appartenenti alle due macrostrategie Eusair e Eusalp di interesse sia per il Friuli Venezia Giulia sia per il Jrc.

Mobilità
Nello specifico, come spiega l'assessore regionale alla Ricerca, Loredana Panariti, «verrà favorita la mobilità dei ricercatori verso le strutture del Jrc e saranno consolidati i legami tra queste ultime, le istituzioni scientifiche regionali e le infrastrutture di ricerca del Sis Fvg. Il protocollo prevede inoltre l'organizzazione di eventi, workshop, seminari e visite bilaterali di delegazioni regionali nei laboratori del Jrc e incoming di scienziati in quelli del Friuli Venezia Giulia». Il memorandum of understanding verrà illustrato pubblicamente il 20 settembre a Trieste, alla presenza, tra gli altri, di Emanuela Bellan, capo unità relazioni istituzionali ed internazionali del Jrc.