20 gennaio 2019
Aggiornato 14:00
ambiente

Dall'ambiente all'energia: 2.600 bambini vanno a scuola di sostenibilità

Mercoledì si terrà la presentazione della 3a edizione della Grande Macchina del Mondo, la proposta di educazione ambientale di AcegasApsAmga per le scuole dell’infanzia, elementari e medie promossa in collaborazione con il Comune di Trieste
Grande Macchina del Mondo
Grande Macchina del Mondo

TRIESTE - Dopo il successo delle prime due edizioni, AcegasApsAmga presenta con il Comune di Trieste, la nuova edizione de "La Grande Macchina del Mondo", il programma di iniziative didattiche del Gruppo Hera che dal 2015 è giunta anche nel triveneto. La proposta educativa, che abbraccia i temi legati alla sostenibilità, è rivolta a tutte le scuole di Trieste, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di primo grado. Anche quest’anno gli insegnanti sono stati invitati a partecipare alla presentazione del programma che avrà luogo mercoledì 13 settembre alle 17 presso la sala Bazlen in Palazzo Gopcevich, via Gioacchino Rossini 4, Trieste. Nel corso dell’incontro lo staff delle cooperative sociali «Atlantide» di Cervia e «La Lumaca» di Modena, che hanno ideato e realizzato il progetto, esporranno ai presenti l’offerta didattica 2017-2018, oltre a fornire il programma cartaceo in anteprima. All’incontro sarà presente anche lo staff del WWF - Area Marina Protetta di Miramare, che curerà la parte didattica operativa nel territorio. 

2.600 bambini nell’ultima edizione 
Giunta alla sua 3° edizione, La Grande Macchina del Mondo, ha già dimostrato un ampio apprezzamento da parte degli insegnanti del territorio servito. Nella 2° edizione il progetto, nel solo Comune di Trieste, ha coinvolto circa 130 classi da oltre 30 scuole, per un totale di oltre 2.600 bambini sui 9.500 coinvolti in tutto il territorio servito da AcegasApsAmga. 

Un catalogo di 27 attività completamente gratuite 
Grazie a La Grande Macchina del Mondo, gli insegnanti potranno scegliere fra un catalogo di attività che spaziano su ambiente (recupero, riciclo, prevenzione della produzione del rifiuto), acqua ed energia: si tratta in tutto di 27 proposte, completamente gratuite per le scuole richiedenti. Una volta consultato il catalogo, disponibile sia on-line (area scuola del sito istituzionale www.acegasapsamga.it), che cartaceo presso la sede AcegasApsAmga, gli insegnanti potranno richiedere la partecipazione alle attività. L’iscrizione dovrà necessariamente avvenire dal 25 settembre al 21 ottobre, compilando il modulo on-line all’indirizzo, sempre disponibile: www.gruppohera.it/scuole. 

Un’offerta innovativa e coinvolgente
Il programma, frutto di un'ampia esplorazione effettuata dalla multiutility fra le maggiori e più quotate realtà nazionali operanti nel campo della didattica ambientale, si basa su un’offerta innovativa e completamente esperienziale, in grado di coinvolgere i bambini su temi strategici per il futuro del Pianeta, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, del teatro, dello storytelling e, naturalmente, di attività laboratoriali.