22 settembre 2019
Aggiornato 14:00
cambio data

#SalviamoilCaffèPirona, nuove date per la raccolta firme

L'appuntamento previsto per lo scorso weekend è saltato a causa del maltempo. I rappresentanti del gruppo Facebook si ritroveranno il 16 e il 17 settembre. L'obiettivo è convincere le autorità a conservare la Pasticceria Caffè Pirona di Trieste, frequentata in passato da letterati e scrittori, fra i quali Svevo, Saba e James Joyce

TRIESTE - Il maltempo non frena le buone intenzioni dei rappresentanti del gruppo Facebook #SalviamoilCaffèPirona. La raccolta firme per convincere le autorità a conservare la Pasticceria Caffè Pirona di Trieste frequentata in passato da letterati e scrittori (fra i quali Svevo, Saba e James Joyce) e prevista per sabato 9 e domenica 10 è stata soltanto rimandata. Il weekend giusto per dare il proprio contributo è questo: si comincia sabato 16 settembre dalle 16 alle 20 e si prosegue domenica 17 dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. L’appuntamento è all’angolo tra via Dante e via San Nicolò. «In tanti siamo rimasti allibiti dall’apprendere che questo locale era stato venduto a terzi che ne avrebbero interrotto la lunga storia e ci siamo espressi perché Trieste non perdesse un tassello importante di quel percorso letterario che l’ha vista in prima fila» si legge nel gruppo. Durante il weekend «consegneremo la petizione – spiegano gli organizzatori dell’iniziativa – questo patrimonio non è solo della città, ma di tutti coloro che rispettano e amano la cultura».