20 maggio 2019
Aggiornato 19:30
la sentenza

Incidente mortale sulla Gvt: 8 anni e mezzo di condanna all'omicida

A J. J. C., il 34enne rumeno che il 20 giugno del 2016 uccise due persone viaggiando contromano in superstrada, toccheranno 6 mesi per guida in stato di ebbrezza. Le vittime si chiamavano Luca Sussich, 35 anni, e Valentina Gherlanz. 36
Un'immagine d'archivio
Un'immagine d'archivio Diario di Trieste

TRIESTE - Otto anni di condanna per il duplice omicidio colposo e sei mesi per la guida in stato di ebbrezza. Una sentenza ha deciso quanto pagherà J. J. C., il 34enne rumeno che il 20 giugno del 2016 uccise due persone viaggiando contromano in superstrada. Le vittime si chiamavano Luca Sussich, 35 anni, e Valentina Gherlanz. 36. Il gup Laura Barresi, chiamato a pronunciare la sentenza al termine del processo celebrato con rito abbreviato, ha appesantito di due mesi le richieste del pm Lucia Baldovin. E’ stata poi decisa la revoca della patente e il divieto di conseguire per il periodo di 15 anni il nuovo documento di guida.