20 gennaio 2019
Aggiornato 14:00
Eventi

Trieste, 7 cose da fare mercoledì 20 settembre

Siamo a metà della settimana ma la città ha già molto da offrire. Ecco qualche consiglio per trascorrere al meglio il vostro tempo libero tra sport cultura, musica e gusto
«The Dixiers 8644» questa sera da Hamerica's
«The Dixiers 8644» questa sera da Hamerica's

TRIESTE – Dallo sport alla musica passando per la cultura, ecco gli appuntamenti da non perdere in città per mercoledì 20 settembre.

Sport
Al centro di aggregazione giovanile Toti di Piazza della Cattedrale, dalle 16.30 si terranno le dimostrazioni e prove sulla palestra di roccia outdoor che consente agli esperti di esercitarsi in percorsi di diversi gradi di difficoltà e ai neofiti di assistere alle dimostrazioni e sperimentarsi nei primi passi di questo sport appassionante e completo. Dai 14 anni in su.

Musica e concerti
Mercoledì 20 settembre da Hamerica's alle 20.30, il live di «The Dixiers 8644». Special guest Frankie Valussi. 8644 sono i chilometri che dividono Trieste e New Orleans, cuore della musica jazz e città dei sogni della band triestina specializzata in Jazz Dixieland anni Venti e Trenta. Domingo Lobuono al banjo, Mario Cogno al contrabbasso e Luca Baucer alla batteria incontrano il grande Frankie Valussi al clarinetto, per un'altra serata eccezionale in cui lasciarvi conquistare dalle magiche atmosfere degli anni del Charleston e del Proibizionismo. Da gustare il tipico Chicago Meatballs Sandwich di Hamerica's.
Serra Hub di Via D. Economo G. E, 12/1, presenta uno straordinario concerto assieme alla Chitarra di Michele Parisi. Un'intensa attivitá concertistica quella di Michele Parisi, iniziata nel 2003, interpretando dalla musica classica alla barocca per poi passare dallo studio della musica folkloristica internazionale fino ad arrivare al flamenco e alla musica tradizionale spagnola. Centinaia di performance da solista, duo ensambles ed orchestra che arrivano a toccare palchi e teatri nazionali ed internazionali, tra cui Austria, Germania, Olanda, Brasile, Argentina, Stati Uniti, Medio Oriente, Russia e Cina. Numerose le collaborazioni con artisti nazionali ed internazionali, alcuni dei quali ricordiamo Joss Stone, Yann Tiersen, Barcelona Gipsy Klezmer, Santana, Bruno Mars. Attualmente vive a Barcellona dove continua la sua attivitá concertistica e di registrazione in studio. Info e prenotazioni: 040 306254 - 3925024833
Al Pane Quotidiano di Strada della Rosandra 50, dalle 20 tornano gli aperitivi per fare ballare a ritmo reggae e ska Questa sera i «Mr. Banana outta Makakojump» e la loro rivisitazione dei pù grandi classici italiani e internazionali!

Libri e cultura
Al Caffè San Marco alle 18 «Cena alle 20 o Wurst alle 18: paesi vicini, abitudini diverse!»: secondo appuntamento del ciclo di incontri «Il tedesco per tutti». La quotidianità in Germania e in Austria è davvero tanto diversa dalla nostra? Quanti sanno che Vienna ha quattro volte più ponti di Venezia o che nel centro di Monaco di Baviera in estate si può praticare il surf? Goethe-Zentrum Triest, l’associazione culturale che ha come scopo la diffusione della lingua e della cultura tedesca organizza l'incontro condotto da Irene Schmidt e Simone Weisskopf. Sarà un’occasione per un divertente confronto tra le abitudini di vita quotidiana in Germania e Austria e quelle dell’Italia. Ma si parlerà anche di fatti di economia e di innovazione. I tedeschi, infatti, hanno una tradizione di innovazione che da Gutenberg arriva fino ai giorni nostri: la Germania, solo per fare un esempio, è terza nella graduatoria di domande di brevetto che per la maggior parte si trasformano in prodotti immessi sul mercato. Alla fine scopriremo che un po' di tedesco, in fondo, già lo sappiamo tutti... a partire dallo Spritz.
Alle 18 alle Libreria Minerva, (via San Nicolò 20), nella sala di lettura, verrà presentato il libro «Bonaldo Giaiotti La voce del Friuli» di Rino Alessi, pubblicato da L'orto della cultura. L'autore ne parlerà con Nicoletta Olivieri, maestro del coro del teatro Ivan Zaijc di Fiume. Interventi di Daniela Mazzucato e Max René Cosotti. Evento in collaborazione con gli Amici della Lirica Giulio Viozzi. Nato a Ziracco in provincia di Udine nel 1932, Bonaldo Giaiotti è l'ultimo rappresentante della grande tradizione dei bassi di scuola italiana. A New York lo scritturarono subito perchè la sua voce assomigliava a quella di Ezio Pinza, idolo del Metropolitan. Nel 1960 al Metropolitan si sviluppò gran parte della leggendaria carriera del cantante friulano che Rino Alessi ripercorre nel volume in cui ha raccolto diverse testimonianze. Lo stesso Giaiotti racconta la sua vita di artista che quanto a timbro, lunghezza dei fiati, qualità del legato, dizione, volume e pienezza delle note gravi, non ha Per informazioni: 040-369340, libreria.minerva@tiscali.it, www.libreria-minerva.it.
Alla Libreria Lovat di viale Venti Settembre, 20, Lucia De Marchi presenta «A piccoli passi». Questo saggio parte da una ricerca sul campo svolta in diverse città italiane e – analizzando le relazioni di questi minori con gli operatori delle comunità, gli insegnanti e il mondo del lavoro – studia le opportunità che vengono offerte ai Minori stranieri non accompagnati per integrarsi in Italia. Per informazioni: www.librerielovat.com/lovat_trieste.php.